Maltempo nel Vibonese, Sorical: «Ingenti danni alla rete idrica»

Problemi all’acquedotto San Giorgello di Pizzo e al campo pozzi tra Cessaniti e Briatico. Il livello dell’Alaco è risalito di circa un metro 

Problemi all’acquedotto San Giorgello di Pizzo e al campo pozzi tra Cessaniti e Briatico. Il livello dell’Alaco è risalito di circa un metro 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Il maltempo che si è abbattuto sulla Calabria nelle ultime ore non ha risparmiato gli acquedotti regionali gestiti dalla Sorical. Condotte saltate, diversi impianti di potabilizzazione bloccati per l’alta torbidità dell’acqua in ingresso, impianti disalimentati per problemi alla rete Enel. Decine di squadre della Sorical, la società che gestisce le risorse idriche regionali, da questa notte sono al lavoro per ripristinare il servizio. «In molti casi – si legge in un comunicato – si sono registrate difficoltà ad accedere ai siti di manutenzione per l’allagamento delle strade di accesso. Da questa notte – spiega Sorical – tecnici e imprese di manutenzione sono al lavoro per ripristinare in diversi comuni per la rottura delle condotte a seguito di smottamenti». Nella provincia di Vibo Valentia sono in corso i lavori di riparazione della condotta dell’acquedotto San Giorgello nel comune di Pizzo. Sempre nel Vibonese, problemi al campo pozzi per Pannaconi di Cessaniti e Paradisoni di Briatico. Il livello della diga dell’Alaco, la scorsa estate ai minimi storici, è risalito – segnala la Sorical – di quasi un metro con le piogge degli ultimi giorni. 

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHEMaltempo nel Vibonese, oltre 70 interventi per i vigili del fuoco ed i carabinieri – Video

Piena dell’Angitola, il viadotto ferroviario osservato speciale – Video

Maltempo: esonda il lago Angitola, chiusa la ex 110. Vertice d’urgenza in Prefettura – Video

Maltempo, notte da incubo nel Vibonese. I sindaci: «Non uscite di casa» – Foto-Video

Il maltempo imperversa nel Vibonese, Serre e Preserre in ginocchio