martedì,Settembre 28 2021

Detenzione di armi e munizioni e furto di energia elettrica, due arresti e una denuncia a Gerocarne

Operazione messa a segno dai carabinieri di Serra San Bruno, coadiuvati dallo Squadrone eliportato cacciatori del Goc di Vibo.

Detenzione di armi e munizioni e furto di energia elettrica, due arresti e una denuncia a Gerocarne

I militari della Compagnia carabinieri di Serra San Bruno, coadiuvati dallo Squadrone eliportato cacciatori del Goc di Vibo Valentia, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, questa mattina a Gerocarne, Giovanni Attilio D’Anna, 30 anni di Soriano, e Salvatore Emmanuele, 21 anni anch’egli di Soriano.

Ai due giovani vengono contestati, nel primo caso, il reato di detenzione di arma clandestina e, nel secondo, quello di furto di energia elettrica e detenzione abusiva munizioni. Ancora è stato deferito in stato di libertà il 28enne G. E. di Soriano, responsabile di furto di energia elettrica e detenzione abusiva di munizioni.

Nella circostanza, in esito ad una perquisizione presso immobili in uso ai tre, i militari hanno rinvenuto, abilmente occultate in una busta di cellophane: una pistola marca beretta, cal. 7,65, con matricola obliterata, completa di caricatore contenente sei colpi; un caricatore completo di nove colpi, cal. 7,65; 35 pallottole dello stesso calibro; 8 cartucce a pallettoni, marca Fiocchi, cal. 20; due cartucce a palla, marca Global Shot Com, cal. 12; tre cartucce a pallettoni, marca Clever Mirage, cal. 12; una cartuccia a palla, marca Rws/Geco cal. 12; quattro cartucce a pallettoni, marca Winchester, cal. 12; tredici grammi di sostanza da taglio per stupefacente. Materiale che è stato sottoposto a sequestro.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati tradotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, come disposto dall’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

top