domenica,Febbraio 5 2023

Opere abusive sul lungomare di Nicotera, ordinanza di demolizione

A scoprire l’occupazione senza titolo di un’area demaniale è stata la Guardia costiera che ha inoltrato apposito rapporto al Comune

Opere abusive sul lungomare di Nicotera, ordinanza di demolizione

Dovrà ripristinare i luoghi e demolire le opere abusive, G.S., 38enne concessionario di un’area di proprietà del demanio marittimo sul lungomare di Nicotera Marina. E’ quanto dispone un’ordinanza del responsabile dell’Area tecnica del Comune di Nicotera a seguito di un rapporto della Delegazione di spiaggia della Guardia costiera che ha accertato l’occupazione abusiva di suolo demaniale ed in particolare di un’area di 58 metri quadri interdetta da una palizzata in legno, con la superficie occupata da tavolini, sedie ed ombrelloni funzionali ad un attiguo locale con insegna “Friggitoria- Pescheria argentina”. La polizia municipale è stata incaricata di verificare l’avvenuta ottemperanza all’ordinanza del Comune nel termine di 90 giorni (previo dissequestro delle opere da parte dell’autorità giudiziaria). L’ufficio tecnico comunale provvederà poi a quantificare e recuperare le somme dovute all’erario a titolo di indennizzo in dipendenza dell’abuso in questione. Copia dell’ordinanza è stata trasmessa alla Capitaneria di porto di Vibo Marina, alla Procura di Vibo Valentia, alla Stazione dei carabinieri di Nicotera Marina, all’Agenzia del Demanio e All’Agenzia delle Dogane di Reggio Calabria.

LEGGI ANCHE: Nicotera Marina: sigilli e sanzioni per ristorante abusivo in spiaggia – Video

Articoli correlati

top