martedì,Luglio 16 2024

Inchiesta Olimpo, Gratteri: «La provincia di Vibo è ad altissima densità mafiosa»

Il procuratore di Catanzaro: «C’è anche la massoneria deviata. In questa inchiesta ci sono prove, non gravi indizi di colpevolezza»

Inchiesta Olimpo, Gratteri: «La provincia di Vibo è ad altissima densità mafiosa»
La conferenza stampa dell'operazione Olimpo a Catanzaro

«La provincia di Vibo Valentia è ad altissima densità mafiosa, qui c’è anche la massoneria deviata». Così il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri illustrando i dettagli dell‘operazione Olimpo che ha portato all’arresto di 56 persone.  «Oggi qui – ha continuato il procuratore – abbiamo i massimi vertici della Polizia di Stato che sono venuti qui a sottolineare l’importanza di questo lavoro. Li ringraziamo per l’investimento che hanno fatto in termini di uomini e di mezzi che è quasi raddoppiato rispetto a qualche anno fa nelle quattro province e i risultati di oggi lo dicono chiaro». «È un’indagine – ha aggiunto Gratteri – in cui dal nostro punto di vista non ci sono gravi indizi di colpevolezza ma prove. I risultati sono stati ottenuti grazie alle intercettazioni telefoniche, tematiche, ambientali e telematiche. Noi crediamo di aver dimostrato questa notte dopo due anni di indagini un sistema capillare e sistematico di controllo di tutte le attività alberghiere e turistiche sulla costa tirrenica soprattutto provincia di Vibo con epicentro a Tropea e i paesi vicino Tropea». Continua a leggere su LaCnews24.it

LEGGI ANCHE: Il Porto di Tropea in mano ai clan: protezione e sostegno in cambio di soldi

Operazione Olimpo: ai domiciliari due funzionari della Prefettura di Vibo

Operazione Olimpo: in manette pure Anastasi, ex dirigente della Regione Calabria

Articoli correlati

top