martedì,Giugno 18 2024

Oltre tre chili di marijuana divisa in dosi sequestrata dalla polizia tra il Vibonese e Rosarno

La sostanza stupefacente era pronta per la vendita ed è stata trovata nascosta tra la vegetazione in un terreno di proprietà di un pregiudicato

Oltre tre chili di marijuana divisa in dosi sequestrata dalla polizia tra il Vibonese e Rosarno
Il sequestro di droga

I poliziotti della Squadra Mobile di Vibo Valentia, in stretta sinergia operativa con la sezione Investigativa del Commissariato di polizia di Stato di Gioia Tauro e l’unità cinofila della questura di Reggio Calabria, nel corso di un servizio mirato al contrasto al traffico di sostanze stupefacenti hanno sgominato un’attività di spaccio che interessava una zona di confine fra Rosarno e il Vibonese. Nel corso di una perquisizione nei pressi dell’abitazione di un soggetto già sottoposto agli arresti domiciliari, i poliziotti hanno rinvenuto, in diversi nascondigli sparsi fra la vegetazione, oltre 3,2 chili di sostanza stupefacente del tipo marijuana, già suddivisa in dosi e pronta alla vendita al dettaglio. Parte della droga era conservata all’interno di buste di plastica sottovuoto da mezzo chilogrammo ciascuna. All’esito degli accertamenti investigativi, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Palmi, l’uomo è stato deferito per detenzione di ingente quantità di stupefacente.

LEGGI ANCHE: L’ordigno «micidiale» scoperto a Tropea e quel pizzino destinato ai fratelli La Rosa

“Olimpo”: i quattro eventi che hanno cambiato gli equilibri mafiosi nella provincia di Vibo

Articoli correlati

top