venerdì,Luglio 12 2024

Rinascita Scott: il VIDEO con la lettura delle richieste di pena formulate dal procuratore Gratteri

Ben 4.700 anni complessivi di reclusione chiesti per 322 imputati. Dinanzi al Tribunale di Vibo ecco tutte le singole richieste, imputato per imputato

Rinascita Scott: il VIDEO con la lettura delle richieste di pena formulate dal procuratore Gratteri

Oltre quattromila anni complessivi di reclusione al termine della requisitoria del processo Rinascita Scott, formulate in aula direttamente dal procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri. Gli imputati sono in totale 338. Solo 13 le richieste di assoluzione e i “non luoghi a procedere per prescrizione”. Fra le richieste di pena più importanti ci sono i 17 anni chiesti per l’avvocato ed ex parlamentare di Forza Italia, Giancarlo Pittelli, i 20 anni richiesti per l’ex consigliere regionale Pietro Giamborino; 17 anni per l’ex ufficiale della Dia Michele Marinaro; 18 anni per l’ex sindaco di Pizzo Calabro Gianluca Callipo; 18 anni per il carabiniere Antonio Ventura, 19 anni per il costruttore ed ex vicepresidente della Vibonese calcio Francesco Michelino Patania; 6 anni per l’ex comandante della polizia municipale di Vibo Filippo Nesci; 5 anni per l’ex consigliere comunale Alfredo Lo Bianco; 17 anni per il comandante della polizia municipale di Pizzo Enrico Caria; 26 anni per l’imprenditore di Vibo Gianfranco Ferrante; 4 anni per l’ex consigliere comunale di Vibo Vincenzo De Filippis; 3 anni e 6 mesi per l’ex assessore comunale di Vibo Francesco Basile; 7 anni per il commercialista Paolo Basile (fratello di Francesco); 6 anni per la poliziotta della Stradale di Vibo Daniela De Marco; un anno e 6 mesi per l’ex assessore regionale Luigi Incarnato; 8 anni per l’ex comandante provinciale dei carabinieri di Teramo Giorgio Naselli; 18 anni per l’ex sindaco di Nicotera Salvatore Rizzo; 17 anni Danilo Tripodi. Sono stati chiesti 30 anni di reclusione, fra gli altri, per: Saverio Razionale, Rosario Pugliese, Paolo Lo Bianco, Salvatore Morelli, Antonio Vacatello e per i vertici del clan Bonavota. Un processo storico che ha portato alla sbarra buona parte dei clan del Vibonese con le loro ramificazioni nella politica, nell’imprenditoria e nelle professioni. L’operazione era scattata la notte del 19 dicembre 2019 con un maxiblitz. Il dibattimento è iniziato nel gennaio 2021. [CLICCA sul Video per ascoltare tutte le richieste di pena lette in aula dal procuratore Nicola Gratteri]

LEGGI ANCHE: Rinascita Scott, la Dda chiede la trasmissione alla Procura per 28 testi: falsa testimonianza

Rinascita Scott: ecco le richieste di pena per i 338 imputati formulate dalla Dda di Catanzaro

Inchiesta Maestrale-Carthago nel Vibonese: in 116 restano indagati a piede libero

Articoli correlati

top