mercoledì,Luglio 24 2024

Dramma sulla Ionio-Tirreno, si continua a pregare per Valentina e la piccola Fatima

Gravi ma stazionarie le condizioni della speaker radiofonica. Le bacheche social invase di messaggi d'affetto. Le piazze del Vibonese rivolgono a loro un pensiero in ogni serata

Dramma sulla Ionio-Tirreno, si continua a pregare per Valentina e la piccola Fatima
Valentina Crudo

I messaggi, struggenti, degli amici sulle bacheche social attraverso le quali lei raccontava la sua gioia di vivere, effervescente e contagiosa. Il dolore, devastante, di una famiglia che nel silenzio piange Antonella e la piccola Maya e prega per lei e la sua bimba, Fatima. La sopravvivenza di Valentina è appesa ad un filo, le sue condizioni stazionarie. Riuscito l’intervento alla milza, ciò che preoccupa è l’emorragia cerebrale. Nessuno accetta la possibilità che possa non risvegliarsi, ma gli effetti a lungo termine del tragico incidente lungo la Ionio-Tirreno sono imponderabili. L’agosto nel quale Valentina – speaker radiofonica, regina delle serate e delle piste da ballo – avrebbe coronato il suo sogno d’amore, sposando il compagno Domenico Teramo, sopravvissuto al sinistro stradale, e legando nel vincolo del matrimonio la sua nuova famiglia, è così divenuto il mese dello strazio. L’abito bianco riposto in un armadio, i preparativi fermati, l’evento più atteso che non ci sarà. Tutto ciò mentre la vita del resto del mondo continua ad andare avanti, inarrestabile. Ma non v’è piazza, specie nel Vibonese, evento pubblico, in cui dj, speaker e presentatori, non rivolgano un pensiero ed una preghiera a lei. La vita va avanti, sì, ma si continua a pregare. Per Valentina e la sua piccola Fatima.

LEGGI ANCHE: E’ il giorno del dolore a Nicotera, in tanti per l’ultimo saluto a mamma e figlia decedute nell’incidente di domenica

San Calogero: comunità sotto shock piange due vittime e ora prega per i sopravvissuti

Incidente sulla Jonio-Tirreno: via libera dalla Procura di Palmi ai funerali di Domenico Politi

Articoli correlati

top