Turisti tedeschi sventano rapina a Pizzo, un arresto

Un quarantaseienne del luogo ha tentato di derubare una guida turistica. Bloccato dai turisti è stato poi tratto in arresto dai carabinieri.

Un quarantaseienne del luogo ha tentato di derubare una guida turistica. Bloccato dai turisti è stato poi tratto in arresto dai carabinieri.

Informazione pubblicitaria
La chiesetta di Piedigrotta
Informazione pubblicitaria

I carabinieri di Pizzo Calabro, nel Vibonese, hanno arrestato un 46enne del luogo, Ercole Facciolo, per tentata rapina ai danni di una donna della cooperativa “Kairos” che gestisce a Pizzo il servizio di accoglienza e informazione turistica della chiesetta di Piedigrotta. L’uomo ha aggredito la donna minacciandola con un coltello per farsi consegnare dei soldi.

Informazione pubblicitaria

Alcuni turisti tedeschi che in quel momento stavano visitando la chiesetta hanno quindi tentato di fermare il malvivente ed uno dei turisti è rimasto ferito in modo lieve ad un orecchio. Il rapinatore, prima di darsi alla fuga nella vicina spiaggia, ha quindi continuato a minacciare i presenti con un bastone. Sul posto sono poi giunti i carabinieri della locale Stazione che hanno arrestato l’uomo che si era nascosto fra le barche. L’uomo è difeso dall’avvocato Francesco Rombolà. (Agi)