Matrimonio in elicottero, Coisp: «Il sindaco di Nicotera si dimetta»

Per il sindacato di Polizia «Il primo cittadino ha espresso una posizione assurda offrendo un'immagine pessima delle istituzioni»

Per il sindacato di Polizia «Il primo cittadino ha espresso una posizione assurda offrendo un'immagine pessima delle istituzioni»

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

«Il sindaco di Nicotera si dimetta immediatamente. Lo chiediamo da poliziotti e da calabresi». Lo afferma il segretario generale regionale del Coisp Calabria, sindacato indipendente di polizia, Giuseppe Brugnano, commentando l’intervista rilasciata oggi dal primo cittadino ai telegiornali Rai durante la quale ha sostenuto che “la cosca Mancuso ha cose ben più importanti da fare che occuparsi dell’atterraggio di un elicottero”. 

Informazione pubblicitaria

VIDEO | Elicottero in piazza a Nicotera, Pagano: «Io vittima di un episodio delinquenziale»

«Dopo le disattenzioni, le lacune e le carenze legate al matrimonio in grande stile – aggiunge Brugnano – il sindaco offre un’immagine pessima delle Istituzioni, non facendosi riprendere dalle telecamere del telegiornale ed esprimendo una posizione assurda sulla ‘ndrangheta e su una delle cosche più potenti». 

Matrimonio show a Nicotera, sindaco e vice erano tra gli invitati

Secondo il Coisp Calabria, «non è possibile tollerare che un sindaco possa assumere questi toni e questi giudizi, frutto di una mentalità inadeguata al ruolo che si ricopre. Il sindaco si dimetta immediatamente, da parte nostra siamo pronti a scendere in piazza, a Nicotera, in nome della legalità e della trasparenza, per restituire simbolicamente quel luogo alla gente onesta e trasparente».

VIDEO | Elicottero a Nicotera, Sirgiovanni: «Atti amministrativi non conformi»