Pestaggio a Cugliari, i tre aggressori ai domiciliari. L’avvocato: «La mafia non c’entra» – VIDEO

Il gip non ha convalidato il fermo in mancanza della flagranza di reato disponendo tuttavia la misura cautelare. Per il legale Sabatino: «Non si tratta di estorsione ma di vicende private»

Il gip non ha convalidato il fermo in mancanza della flagranza di reato disponendo tuttavia la misura cautelare. Per il legale Sabatino: «Non si tratta di estorsione ma di vicende private»

Informazione pubblicitaria
Il bar di De Lorenzo a Pannaconi
Informazione pubblicitaria

Il gip del Tribunale di Vibo Valentia, Gabriella Lupoli, pur non convalidato il fermo dei giovani ritenuti responsabili dell’aggressione ai danni di Giovanni Cugliari, artigiano e presidente della Cna di Vibo Valentia, e del fratello, avvenuta nei giorni scorsi a Pannaconi di Cessaniti, ha disposto per gli stessi (Michelangelo Barbieri, 23 anni e Gabriele Mantegna, 27 anni) l’applicazione della misura degli arresti domiciliari. La decisione è stata assunta dal magistrato in mancanza della contestazione della flagranza di reato.

Informazione pubblicitaria

“Se vuoi lavorare qui devi pagare”, falegname selvaggiamente picchiato a Cessaniti

Stessa misura è stata applicata al terzo giovane Lorenzo De Lorenzo, 26 anni, che, in primo momento non era stato rintracciato dai carabinieri così come avvenuto per le altre due persone coinvolte nella vicenda dell’aggressione ai Cugliari. Lo stesso nella giornata di ieri ha presenziato alla perquisizione del suo bar (foto) dove i carabinieri hanno anche acquisito le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza. L’accusa è quella di tentata estorsione.

Aggressione a Giovanni Cugliari, la Procura informa la Dda – VIDEO

Nel pomeriggio di oggi, quindi, i carabinieri di Cessaniti hanno dato esecuzione all’ordinanza firmata dal gip Lupoli. Sulla vicenda è intervenuto l’avvocato Francesco Sabatino, legale di De Lorenzo, il quale ha smentito l’ipotesi intimidatoria dell’aggressione, inquadrandola piuttosto nella sfera privata e personale facendo riferimento a pregresse vicende sentimentali che avrebbero riguardato Giovanni Cugliari e l’attuale compagna di uno dei suoi aggressori, Lorenzo De Lorenzo.

Cugliari dopo il pestaggio: «Non ho paura, vado avanti con più convinzione» – VIDEO

Guarda l’intervista rilasciata dal legale Francesco Sabatino