mercoledì,Aprile 17 2024

Tifosi in trasferta saccheggiano l’autogrill di Pizzo, emessi due daspo

Gli Ultras siciliani avrebbero trafugato generi alimentari e altra oggettistica dagli scaffali. Le indagini portate avanti dalla Digos e dalla polizia stradale di Vibo

Tifosi in trasferta saccheggiano l’autogrill di Pizzo, emessi due daspo

Una cinquantina di tifosi siciliani, lo scorso 3 dicembre, mentre erano in transito sulla corsia nord dell’autostrada A2, si fermarono all’autogrill di Pizzo, generando gravi problemi di ordine pubblico all’interno dell’esercizio commerciale. Due di loro sono stati individuati, deferiti all’Autorità Giudiziaria e raggiunti da daspo. In particolare, dall’attività investigativa svolta dalla Digos collaborata dalla Sezione Polizia Stradale di Vibo Valentia, è emerso che in quella mattinata, un nutrito gruppo di ultras siciliani, che si stava dirigendo a Castrovillari per supportare la propria squadra, si è fermato all’autogrill di Pizzo lungo l’Autostrada A2 dove, approfittando della consistenza numerica e del caos creato all’interno dell’esercizio, ha trafugato generi alimentari e altra oggettistica dagli scaffali. Gli investigatori hanno identificato alcuni tifosi attraverso l’attività d’indagine, svolta anche confrontando le immagini delle riprese effettuate dalla polizia scientifica di Castrovillari con quelle di video sorveglianza dell’esercizio commerciale saccheggiato. Le persone individuate sono state sottoposte a daspo da parte del Questore di Vibo Valentia per la durata di 3 anni, a causa dei gravi problemi di ordine pubblico creati all’interno dell’esercizio commerciale. Proprio il caos venutosi a determinare, ha costituito l’ideale presupposto per portare a compimento una serie di furti.

LEGGI ANCHE: Guida in stato di ebbrezza alcolica in autostrada nei pressi di Pizzo: scatta la denuncia

Accattonaggio a Tropea, emessi due daspo urbani

Discarica abusiva a Parghelia: rifiuti abbandonati e dati alle fiamme

top