domenica,Luglio 21 2024

Follia all’ospedale di Vibo: minaccia e tenta di aggredire i medici con una sedia, arresto convalidato

L’uomo insisteva con i sanitari affinché visitassero la figlia prima degli altri pazienti. Disposto l’obbligo di firma

Follia all’ospedale di Vibo: minaccia e tenta di aggredire i medici con una sedia, arresto convalidato
L'ospedale Jazzolino di Vibo Valentia

È stato convalidato dal gip del Tribunale di Vibo Valentia l’arresto eseguito dalla polizia nei confronti della persona che, il 13 giugno scorso, aveva minacciato i sanitari in servizio presso il reparto di ortopedia dell’Ospedale di Vibo Valentia. Nello specifico, il personale della Squadra Volante della Questura è intervenuto presso il nosocomio a seguito di segnalazione da parte degli operatori.

Il tempestivo intervento degli agenti ha subito consentito di individuare e bloccare un uomo che, poco prima, aveva minacciato verbalmente e poi tentato di aggredire con una sedia i sanitari ivi presenti poiché voleva far visitare la propria figlia prima degli altri pazienti che erano in attesa in quel momento. L’uomo è stato arrestato e a seguito di convalida è stata disposta nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di firma.

top