sabato,Luglio 13 2024

Incidente stradale nel Vibonese, 74enne assolto dall’accusa di omissione di soccorso

Il Tribunale ha poi dichiarato il difetto di procedibilità per il reato di lesioni personali colpose. L’incidente tra un’auto e una bicicletta nel marzo del 2021 lungo la Statale 18

Incidente stradale nel Vibonese, 74enne assolto dall’accusa di omissione di soccorso

Il Tribunale di Vibo Valentia ha assolto dall’accusa di omissione di soccorso Nazareno La Vecchia, 74 anni, di Francica, rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto il 28 marzo 2021 lungo la Statale 18 tra Vibo e Mileto. Nei confronti dell’imputato – difeso dagli avvocati Giuseppe Di Renzo e Gregorio Morelli – l’ufficio di Procura aveva chiesto la condanna a 8 mesi. Per il reato di lesioni personali colpose, invece, il Tribunale ha dichiarato l’assoluzione per difetto di procedibilità, mancando per tale reato la querela della persona offesa, Francesco Garompolo.

Nazareno La Vecchia, alla guida di una Volkswagen Golf, era accusato di aver urtato la bicicletta condotta da Francesco Garompolo, provocando così la caduta dello stesso che riportava la frattura della colonna vertebrale da cui la parte offesa guariva dopo 85 giorni di cure mediche. Nazzareno La Vecchia era anche accusato di non aver arrestato la corsa dell’auto, allontanandosi dal luogo dell’incidente senza prestare soccorso dopo aver investito Francesco Garompolo. Dall’accusa di omissione di soccorso, l’imputato è stato però assolto in accoglimento delle argomentazioni difensive prospettate al giudice dagli avvocati Di Renzo e Morelli.

top