lunedì,Aprile 19 2021

Ricadi, arrestato l’investitore di Gaetano Fazzari

È stato rintracciato dai carabinieri l’uomo responsabile di aver travolto con la sua auto, ieri nella frazione San Nicolò, il cancelliere in pensione poi morto in ospedale a Vibo Valentia

Ricadi, arrestato l’investitore di Gaetano Fazzari

Ha un nome e un volto il “pirata della strada” che, intorno poco dopo le 18 di ieri, ha investito e ucciso a San Nicolò di Ricadi, nel Vibonese, il 74enne cancelliere in pensione Gaetano Fazzari, senza fermarsi a prestare soccorso.

Si tratta di Francesco Tavella, anche lui pensionato di 83 anni, del luogo. L’uomo è stato rintracciato dopo qualche ora dai carabinieri della Stazione di Spilinga, coordinati dalla Compagnia dell’Arma di Tropea, e si trova attualmente ai domiciliari in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria.

Auto “pirata” travolge e uccide pedone a San Nicolò di Ricadi, indagini in corso

Per la vittima dell’incidente, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Fazzari è infatti deceduto in ospedale a Vibo Valentia, intorno alle 20 di ieri, poco prima di essere sottoposto a Tac.

top