Terremoto Centro Italia, il comandante Vvf di Vibo a capo della Direzione comando e controllo

L’ingegner Salvatore Tafaro dirigerà sul campo la struttura che viene allestita a seguito di grandi eventi catastrofici e che rappresenta il livello decisionale sul territorio

L’ingegner Salvatore Tafaro dirigerà sul campo la struttura che viene allestita a seguito di grandi eventi catastrofici e che rappresenta il livello decisionale sul territorio

Informazione pubblicitaria
Il comandante provinciale dei Vigili del fuoco Tafaro

Il comandante provinciale dei Vigili del fuoco di Vibo Valentia, ingegner Salvatore Tafaro, ha avuto l’incarico dal Dipartimento dei Vigili del fuoco, di svolgere dal 24 febbraio scorso le funzioni di Dirigente referente per il Corpo nazionale in seno alla Direzione di Comando e Controllo (Di.Coma.C.) di Rieti.

La Di.Coma.C. è una struttura centrale che viene attivata solo a seguito di grandi eventi e rappresenta il livello decisionale dislocato sul territorio che fornisce, direttamente nell’area interessata dall’evento, un supporto al coordinamento locale.

Emergenza neve nelle aree colpite dal terremoto, da Vibo partono altri Vigili del fuoco

La struttura della Di.Coma.C. allestita, in occasione del terremoto che ha colpito l’Italia centrale, ha compiti e funzioni svolte dai diversi rappresentanti delle istituzioni, sia a livello centrale che locale, e del mondo del volontariato che operano sotto il coordinamento del Dipartimento nazionale di Protezione Civile.

Unitamente al comandante provinciale opera presso la Di.Coma.C. uno staff di collaboratori composto da un funzionario e due capi squadra tutti appartenenti al Comando di Vibo Valentia.

Terremoto, mezzi e uomini dei Vigili del fuoco partiti anche da Vibo