Pizzo Calabro: viola i “domiciliari”, arrestato

Il giovane non è stato trovato dai carabinieri né sul luogo di lavoro e neppure nella sua abitazione

Il giovane non è stato trovato dai carabinieri né sul luogo di lavoro e neppure nella sua abitazione

Informazione pubblicitaria

I carabinieri della Stazione di Pizzo Calabro hanno arrestato su ordine del Tribunale di Catanzaro Salvatore Francesco Mazzotta, 27 anni, per violazione delle prescrizioni impostegli dagli arresti domiciliari.

In particolare, i militari dell’Arma hanno accertato che Mazzotta non si trovava né nell’esercizio commerciale ove era autorizzato a recarsi e neppure nella sua abitazione. L’immediata segnalazione del fatto all’autorità giudiziaria ha permesso l’emanazione provvedimento di arresto con il quale Mazzotta è stato tradotto in carcere.