Carattere

Ignoti hanno provato a forzare l’ingresso secondario dell’ufficio postale senza riuscirci e hanno infine desistito dall’intento. Lo scorso anno, lo stesso sportello era stato teatro di una rapina a mano armata.

L'ufficio postale di Nicotera
Cronaca

Tentativo di effrazione questa mattina presto ai danni dell’ufficio postale di Nicotera. Ignoti hanno infatti tentato di introdursi nella sede di Poste Italiane, forzando senza riuscirci un ingresso sul retro del locale e infine desistendo da quello che a tutti gli effetti appare come un tentativo di rapina finito male.

Ad accorgersi dell’accaduto, alla vista dei danneggiamenti operati dai malviventi agli ingressi secondari delle poste, gli stessi impiegati che hanno provveduto ad allertare i carabinieri della stazione di Nicotera, agli ordini del comandane Raffaele Cristelli. I militari hanno così effettuato i rilievi di rito. Operazione che ha reso peraltro necessaria la chiusura degli sportelli e quindi l’interruzione del servizio agli utenti.

Non è la prima volta che l’ufficio postale nicoterese finisce nelle mire della criminalità. L’anno scorso, infatti, nella stessa agenzia, rapinatori armati seminarono il panico tra clienti e operatori entrando in pieno giorno proprio dagli ingressi secondari e agguantando un bottino di poche migliaia di euro.

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook