Calabria sferzata dal gelo di “Thor”, nel Vibonese toccati nella notte i -6°

Il ciclone scandinavo imperversa su tutta la Regione con temperature a picco nelle località interne. Nel comprensorio di Serra San Bruno il record in provincia

Il ciclone scandinavo imperversa su tutta la Regione con temperature a picco nelle località interne. Nel comprensorio di Serra San Bruno il record in provincia

Informazione pubblicitaria
Gelata notturna a Mongiana (foto Rullo)
Informazione pubblicitaria

Calabria sotto zero. Nelle ultime ore in tutta la regione si sono registrate temperature rigidissime. Per via delle forti gelate, infatti, la colonnina di mercurio è scesa fino rapidamente raggiungendo anche i -13 gradi in alcune località dell’altopiano della Sila

Informazione pubblicitaria

Già nella giornata di ieri la neve era caduta abbondantemente sulle principali alture della regione. È la sferzata artica di “Thor”, ciclone scandinavo che continuerà fino a domani. 

Temperature molto basse anche nel comprensorio vibonese: a Mongiana, nel corso della notte, si sono toccati i -6°; a Serra San Bruno i -5.5°, a Spadola -3.7°, Fabrizia -3.1°, Zungri 1.4°, Vibo Valentia 2.0°, Arena 2.1°, Mileto 3.4°

LEGGI ANCHE:

Prima neve nel Vibonese, imbiancate le vette delle Serre (FOTO)