Pernocari, tutto pronto per il Presepe vivente nel centro storico

A promuoverlo l’associazione culturale Don Mazza con il contributo di altre realtà e il patrocinio del Comune di Rombiolo

A promuoverlo l’associazione culturale Don Mazza con il contributo di altre realtà e il patrocinio del Comune di Rombiolo

Informazione pubblicitaria
Un presepe vivente
Informazione pubblicitaria

L’associazione culturale Don Mazza di Pernocari, presieduta da Giuseppe Meligrana, promuove, nella giornata di domani domenica 30 dicembre, il Presepe vivente per rievocare la nascita di Gesù nelle suggestive vie del centro storico della frazione di Rombiolo. La stessa associazione «ringrazia tutti coloro che hanno collaborato come il complesso bandistico Acam, che allieterà a suon di musica le vie del paese, i bambini del laboratorio creativo (curato dalla stessa associazione) che interpreteranno i vari mestieri (ricamatrici, il falegname , i mercanti, ecc.) e l’associazione Nives di Zungri, che allestirà una scena nel presepe. Ringraziamo – prosegue l’associazione – anche coloro che ci hanno dato alcune vivande per le postazioni e gli animali». La manifestazione è patrocinata dal Comune di Rombiolo. Ogni componente dell’associazione si è occupato ad allestire la postazione assegnategli, Maria sarà interpretata da Debora Cullia, Giuseppe da Massimiliano Mazzeo. LEGGI ANCHEZungri, cresce l’attesa per la rappresentazione del Presepe vivente

Informazione pubblicitaria