Carattere

L’incontro si è svolto nell’ambito della “Settimana della cultura 4.0” dell’istituto cittadino e nel solco del percorso avviato dalla Questura

L'evento al Liceo Capialbi
Cultura

Si è svolto, nell’aula magna del Liceo Statale “Vito Capialbi”, l’incontro tra gli studenti e il questore di Vibo Valentia Andrea Grassi, incentrato sui temi della sicurezza e della legalità e promosso in sinergia con l’associazione Libera nell’ambito della “Settimana della cultura 4.0”. Nel suo intervento di fronte agli studenti del Liceo guidato dal dirigente Antonello Scalamandrè, il questore Grassi ha fatto riferimento ai valori positivi che sono a fondamento della democrazia e della scelta di legalità. Ha evidenziato la “missione” quotidiana di ogni poliziotto e i valori del mestiere, ispirati non solo ai compiti di prevenzione e repressione, ma anche a quelli di educazione. La giornata, fortemente voluta dal Liceo Capialbi, protagonista e vincitore della prima edizione di “Memoria e Legalità”, svoltasi a dicembre, a margine dell’intitolazione della Palazzina nuova ad Antonio Montinaro, capo scorta di Giovanni Falcone, è un'altra tappa del percorso di legalità avviato dalla Questura di Vibo.

LEGGI ANCHEPolizia e scuola insieme in un percorso dedicato alla memoria ed alla legalità

La “carica dei 701” per la legalità, successo per la stracittadina della Questura di Vibo - Video

 

Seguici su Facebook