Fisco e scuola, l’Ic di Vallelonga vince il concorso dell’Agenzia delle entrate – Video

Gli alunni vibonesi si sono aggiudicati il primo posto su base regionale con un video in cui si spiega l’importanza di pagare le tasse e sostenere la spesa pubblica

Gli alunni vibonesi si sono aggiudicati il primo posto su base regionale con un video in cui si spiega l’importanza di pagare le tasse e sostenere la spesa pubblica

Informazione pubblicitaria
La premiazione a Catanzaro

Premiati circa ottanta studenti delle scuole secondarie di primo grado della Calabria nell’ambito del concorso a premi “Fisco & scuola”, il progetto promosso dall’Agenzia delle Entrate in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale, giunto alla sua ottava edizione. Gli alunni, che frequentano nove scuole della regione, con sede in tutte le province calabresi, si sono cimentati sui temi del fisco, sotto la guida dei loro insegnanti e dei funzionari dell’Agenzia, realizzando fumetti, filmati, opuscoli e presentazioni. Al primo posto si è classificato l’Istituto comprensivo di Vallelonga, con un video che, attraverso la voce degli alunni, spiega l’importanza di pagare le tasse come forma di partecipazione alla spesa pubblica. Al secondo posto gli studenti dell’Istituto comprensivo “De Amicis” di Melito Porto Salvo (Rc), che hanno messo in scena la conversazione di due nonni e dei loro nipotini che si confrontano sulla possibilità di avere servizi migliori attraverso un fisco partecipato. Infine, al terzo posto, l’Istituto comprensivo “Borrello – Fiorentino” di Lamezia Terme (Cz), che ha realizzato un fumetto che ha come protagonista ScontryMan, un eroe che ricorda l’importanza di emettere lo scontrino. Tutte le scuole partecipanti sono state premiate con buoni libro da utilizzare per l’acquisto di testi per le biblioteche scolastiche.