martedì,Agosto 9 2022

Infiorata Potenzoni, vince Glicine: è il rione più apprezzato dai visitatori

A giudicare i tappeti floreali realizzati in occasione del Corpus domini sono stati proprio i visitatori. Secondo posto per Chiesa. Chiudono la classifica Torre e Agave

Infiorata Potenzoni, vince Glicine: è il rione più apprezzato dai visitatori
La festa a Potenzoni e in basso alcuni dei tappeti realizzati da Glicine

Momento di festa a Potenzoni di Briatico dove nella serata di ieri è stato incoronato il rione vincitore della 28esima edizione dell’Infiorata. A ottenere il maggior numero di preferenze è stato Glicine. Scelto come tema “le sorti del mondo affidate a Dio”. Tra i tappeti realizzati in occasione del Corpus domini dal gruppo vincitore anche una particolare immagine della Madonna e il ritratto di Santa Rita. Le votazioni sono state effettuate direttamente dal pubblico partecipante. La premiazione è poi proseguita con i dati riguardanti gli altri rioni. Secondo posto per Chiesa, terzo Torre e quarto Agave. [Continua in basso]

La serata si è conclusa con il taglio della torta alla presenza del parroco, padre Luigi Scordamaglia, della presidente dell’associazione Potenzoni in Fiore Francesca Artesi, del sindaco Lidio Vallone e del capo rione Patrizia Comerci. L’Infiorata, dopo i momenti più difficili a causa della pandemia, è tornata ad animare il piccolo centro del Briaticese richiamando turisti e curiosi da ogni angolo della Calabria e non solo. Un evento storicizzato, un’esperienza di fede e di arte che si è rinnovata grazie all’impegno della comunità e dalla sinergica collaborazione con la Chiesa, Comune, associazioni attive sul territorio.

LEGGI ANCHE: Arte e fede, per il Corpus domini a Potenzoni torna la storica Infiorata – Foto

Articoli correlati

top