domenica,Dicembre 4 2022

Soriano, studentessa premiata a un concorso letterario oltre regione

La dodicenne Maria Falzetti è stata la più giovane autrice a vincere tra molti scrittori esperti partecipanti. Lo scorso anno un'altra opera della ragazza è stata pubblicata in un'antologia

Soriano, studentessa premiata a un concorso letterario oltre regione
Maria Falzetti

Nella splendida cornice della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca si è svolta, sabato scorso, la premiazione del concorso letterario “La botteguccia delle favole”. Tra i premiati, la dodicenne sorianese Maria Falzetti è stata insignita della menzione speciale per il suo racconto fantastico “Mondo elfico”. Maria, che frequenta la seconda classe della scuola secondaria di primo grado a Soriano Calabro, ha una spiccata attitudine alla scrittura e ama raccontare, soprattutto, storie di fantasia ambientate in luoghi immaginari e in un tempo fuori dal tempo. I personaggi che nascono dalla sua immaginazione prendono corpo nella mente del lettore, rendendo la storia avvincente dall’inizio alla fine. Hanno spesso fattezze extraumane e vivono in dimensioni “aliene”, ma dimostrano una speciale sensibilità alle più attuali tematiche sociali, connesse all’eterna lotta tra Bene e Male, in cui è sempre il primo a trionfare. Già lo scorso anno un’altra opera di Maria, “Avventura spaziale”, è stata oggetto di attenzione da parte della commissione giudicatrice del concorso “Lo zaino racconta storie” ed è stata pubblicata nell’omonima antologia. [Continua in basso]

Nel corso della cerimonia di sabato, la studentessa sorianese è stata la più giovane autrice ad essere premiata tra molti scrittori esperti. Per questo motivo, ha ricevuto i complimenti della giuria composta da Gabriella Picerno ed Evelina Fazzi, scrittrici e pedagogiste, e da Cristina Desideri, illustratrice dell’antologia “La botteguccia delle favole” in cui è contenuto il racconto. La Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, dal 1992 ad oggi, realizza, sostiene e crea progetti strategici volti allo sviluppo e alla crescita del proprio territorio di riferimento. Le aree su cui interviene sono l’arte, la cultura, il sociale, la ricerca scientifica, l’istruzione e la formazione, i giovani e il welfare di comunità.

LEGGI ANCHE: Il Festival Leggere&Scrivere omaggia lo scrittore Pier Paolo Pasolini a cento anni dalla nascita

top