sabato,Giugno 22 2024

L’arte del corto, al festival di Monterosso tre film in gara che valorizzano il territorio

La kermesse quest'anno, in collaborazione con il liceo artistico Colao di Vibo, coinvolge anche le scuole. Il cortometraggio vincitore sarà decretato da una giuria di qualità

L’arte del corto, al festival di Monterosso tre film in gara che valorizzano il territorio

Grande attesa per la quinta edizione del festival “L’arte del corto…”, indetta dall’amministrazione comunale di Monterosso Calabro, in collaborazione con il Liceo “Morelli-Colao”, con l’Istituto comprensivo di Vallelonga, con la Provincia di Catanzaro, con Breghit Film, con CineFilm Calabria e con l’associazione Centro studi Futura. L’evento quest’anno si amplia con il concorso “Festival scuole”, che si terrà martedì 23 maggio nell’auditorium del Liceo “Morelli” e coinvolgerà gli istituti partner. La kermesse vede in gara tre opere con e per ragazzi, nello specifico: “Lacrime di fango”, di Gino Brotto; “La Terra promessa”, di Enzo Carone; “Amore di Te..Rra”, di Monica Tassone. I tre cortometraggi sono stati girati a Monterosso Calabro, a Vibo Valentia e a Gizzeria: perseguono, dunque, oltre a scopi sociali, anche l’obiettivo di valorizzare il territorio e i talenti locali, nonché di avvicinare i giovani al mondo del cinema. [Continua in basso]

A decretare il film vincitore del Festival sarà una giuria di qualità, formata da giornalisti, da attori e da personalità di spicco del panorama culturale provinciale. Il vincitore riceverà la pepita di grafite, simbolo di Monterosso Calabro e della sua antica tradizione tessile che ha visto il borgo premiato alla Milano Fashion Week.

“L’arte del corto” è un festival nato a Monterosso Calabro nel 2015, ideato dall’amministrazione comunale come prima pietra di un progetto più ambizioso, quello di far diventare il piccolo borgo e tutto l’entroterra della provincia Vibonese un set a cielo aperto. Ha come obiettivo la promozione del territorio, delle sue tradizioni e di tutto ciò che ancora anima i piccoli centri calabresi. Negli anni il festival è cresciuto, tanto da diventare riferimento per artisti calabresi e italiani grazie alla sua originalità, ossia la gara tra film inediti girati nei borghi calabresi Quest’anno il Comune di Monterosso Calabro e il liceo artistico Colao, avvalendosi del corso dell’audiovisivo, hanno promosso in via sperimentale il festival “L’arte del corto /Scuole” che coinvolge alunni di vari istituti di diversi comuni nella produzione di film. Un progetto che già dall’anno prossimo ambisce a coinvolgere a rotazione tutte le scuole della Calabria.

LEGGI ANCHE: Ciak si gira a Monterosso Calabro: al via le riprese del film “Lacrime di fango” – Video

Articoli correlati

top