sabato,Maggio 25 2024

Ricadi: la VII edizione di Avvistamenti Teatrali chiude con la musica contemporanea

Dopo il site-specific dedicato alla sessualità al parco di Torre Marrana venerdì 25 agosto, alle 21:30 arriva il musicista e compositore Claudio Fabi

Ricadi: la VII edizione di Avvistamenti Teatrali chiude con la musica contemporanea

Un pianoforte e un grande artista, tra i produttori più importanti e innovativi della musica italiana, in uno show fra musica e poesia, sullo sfondo di uno degli scenari più belli della Costa degli dei. Si conclude così la VII edizione di Avvistamenti Teatrali, la rassegna dedicata alla nuova drammaturgia dell’associazione Avvistamenti con la direzione artistica di Andrea Paolo Massara e quella organizzativa di Maria Irene Fulco, che venerdì 25 agosto, alle 21:30 all’Anfiteatro Torre Marrana di Ricadi, vedrà esibirsi in concerto il musicista e compositore Claudio Fabi con il recital per pianoforte e voci “Hermetico”. Sette eventi in cartellone per Avvistamenti 2023, fra teatro contemporaneo ed eventi collaterali, ideati con l’obiettivo di rendere Torre Marrana un parco culturale, un’agorà nuova per accendere riflessioni e condividere visioni diverse attraverso una proposta culturale multidisciplinare.«Chiudiamo il cartellone 2023 con un appuntamento tra musica e poesia, a testimonianza del percorso artistico multidisciplinare che abbiamo intrapreso già da diversi anni – commentano gli organizzatori –. Anche quest’anno gli spettatori hanno accolto con grande entusiasmo tutte le nostre proposte, anche quelle più coraggiose come “La notte dei guardoni”, una produzione Avvistamenti pensata in site-specific per Torre Marrana. La cosa che ci rende più felici è l’aver finalmente visto il pubblico tornare davvero a teatro dopo la pandemia, segno di una reale ripartenza per il settore dello spettacolo dal vivo». Presentato con successo a Milano nell’ambito del festival Piano City 2023, “Hermetico”, progetto artistico di Claudio Fabi e Carmen Fernàndez, è un recital per pianoforte, voci “off” e visual in grado di condurre il pubblico in un percorso multisensoriale, intimo ed emozionante, riprendendo i pensieri e i testi di poeti e scrittori della letteratura contemporanea. Ad arricchire lo spettacolo, le voci registrate di Alberto Fortis, Eugenio Finardi, Fabio Concato, Franco Mussida, Giovanni Truppi, Gianna Nannini, Niccolò Fabi, Ricky Gianco, Tosca, Simona Molinari, Teresa De Sio e Jorge Drexler, amici, colleghi e compagni della vita professionale dell’autore, che si sono prestati a partecipare a questo progetto recitando i testi che introducono i dieci temi per pianoforte che Claudio Fabi interpreta.

LEGGI ANCHE: Ricadi: a Torre Marrana grande attesa per gli ultimi appuntamenti di “Avvistamenti Teatrali”

Articoli correlati

top