mercoledì,Luglio 24 2024

Casa Berto vira su Ustica: l’omaggio a Andrea Purgatori sarà dedicato alla strage

Il Festival si conclude domenica 10 con una serata tra amore, poesia e musica. Ospiti Anna Ammirati, Rodrigo D’Erasmo e Valeria Montebello

Casa Berto vira su Ustica: l’omaggio a Andrea Purgatori sarà dedicato alla strage
Estate a casa Berto - Foto di Tommaso Pugliese

Il luogo del “buen retiro” dello scrittore veneto Giuseppe Berto, dove si sta svolgendo l’VIII edizione di Estate a casa Berto, il festival diretto da Antonia Berto e Marco Mottolese, a memoria dell’opera bertiana e di quel luogo che evoca ancora oggi il grande patrimonio immateriale e culturale che ha lasciato. Dopo le due giornate che hanno visto protagonisti Emanuele Trevi e il suo La casa del mago (editore Ponte alle Grazie, 2023); l’attore Domenico Pinelli; lo studioso Nick Ceramella; il viaggio in Calabria di Edward Lear con Raffaele Gaetano; e il regista Luca Lucini, sabato 9 settembre, ore 19.00, il festival ospiterà la Lectio magistralis dell’etologo e Accademico dei Lincei Enrico Alleva, dal titolo “Animali da proteggere in Calabria”. A introdurre l’incontro il giornalista Giancarlo Loquenzi, conduttore di Zapping, Rai Radio 1. A seguire, i giornalisti Marco Antonellis e Giancarlo Loquenzi omaggeranno Andrea Purgatori, il grande giornalista recentemente scomparso, con un focus sulla puntata di Atlantide Ustica, 40 anni di bugie. «L’abbattimento del Dc9 dell’Itavia, il 27 giugno del 1980, con le sue 81 vittime – commentano i due giornalisti –, è tornata d’impeto alla ribalta grazie a una lunga intervista dell’ex presidente del Consiglio, Giuliano Amato a Repubblica. Le tesi di Amato non sono nuove ma molto ben argomentate e hanno ridato forza alla versione del missile che avrebbe colpito il velivolo durante una sorta di guerra in tempo di pace nei cieli del Tirreno. La stessa convinzione che per moltissimi anni, Andrea Purgatori ha coltivato e cercato di dimostrare con tutta la capacità giornalistica e investigativa di cui era capace». Per questo, Estate a Casa Berto, che, nel suo programma, aveva previsto un omaggio dedicato proprio ad Andrea Purgatori, ha deciso di mettere in luce il contributo che il giornalista ha dato per tenere viva l’attenzione su una vicenda mai del tutto chiarita e ancora dolorosamente senza colpevoli. Domenica 10 settembre, alle ore 19.00, Valeria Montebello, dialogherà con le giornaliste Anna Mallamo e Valeria Bonacci sul bestseller Spotify “il Sesso degli altri”, la serie podcast prodotta da Chora Media, in cui la nota giornalista de Il Foglio si interroga con ironia su sesso, ruoli di genere, femminismo e i problemi generazionali che affliggono le coppie nell’era del digitale. Estate a Casa Berto 2023 si concluderà con uno show pensato appositamente per il festival: “Carne nuova”, ensemble per musica e voce con il compositore e violinista Rodrigo D’Erasmo (Afterhours, Le Luci della Centrale Elettrica, Nidi d’Arac) e l’attrice Anna Ammirati (“Mare Fuori”, “La notte più lunga dell’anno”) con versi di Nina Cassian, Wisława Szymborska e Patrizia Valduga.

LEGGI ANCHE: Capo Vaticano, tutto pronto per l’ottava edizione del Festival “Estate a casa Berto”

Ricadi: torna l’appuntamento con “Estate a casa Berto”, l’evento dedicato all’autore del “Male oscuro”

Articoli correlati

top