Carattere

Nella nuova veste, il noto pianista si è recato nei giorni scorsi all'Università americana di Princeton, al fine di avviare una partnership tra le due Istituzioni

Il pianista Roberto Giordano
Cultura

Prestigioso incarico per il maestro di pianoforte miletese Roberto Giordano. È fresca la sua nomina a vicedirettore dell'Accademia pianistica di Imola. Ad investirlo del nuovo ruolo, previa approvazione del Consiglio d’amministrazione e del Consiglio didattico, sono stati il maestro Franco Scala, direttore e fondatore dell’ente, e il presidente Francesco Micheli

Nella nuova veste, il maestro Giordano si è già cimentato in una missione svolta nei giorni scorsi all'Università americana di Princeton, al fine di avviare con il segretario generale Angela Maria Gidaro una partnership tra le due Istituzioni. 

L'Accademia internazionale di Imola "Incontri col Maestro" è considerata la più importante istituzione al mondo nel campo della formazione pianistica. Con i suoi 200 allievi provenienti annualmente da oltre 40 nazioni, si caratterizza come un vero e proprio patrimonio dell’Italia nel settore della formazione e della cultura. Già premiata dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, essa conta oltre 70 primi premi internazionali vinti dai propri allievi in tutto il mondo. Tra questi, lo stesso Roberto Giordano, diplomatosi nel 2007 presso l'Accademia con il titolo onorifico di Master, per poi entrare a far parte, nel 2015, del corpo docenti. 

Nato nel 1981, il noto pianista miletese si è diplomato a soli diciotto anni all’Ecole Normale de Musique “A. Cortot” di Parigi. Nel 2003, il premio ricevuto al “Concours Musical International Reine Elisabeth de Belgique” di Bruxelles lo ha rivelato all’attenzione della critica internazionale e delle maggiori istituzioni concertistiche del mondo. 

Da quel momento è stato un continuo crescendo nei più rinomati panorami concertistici del mondo, culminato appunto con il prestigioso incarico a vicedirettore dell’Accademia pianistica di Imola.  

LEGGI ANCHE:

Mileto, continua l’ascesa artistica del maestro Roberto Giordano

Musica, all’Auditorium dello Spirito Santo il recital di Roberto Giordano

 

Seguici su Facebook