Tra cultura e natura, a Pizzo la prima edizione del “Festival degli erranti”

Autori, studiosi e musicisti chiamati a raccolta dall’associazione Kalabria Trekking per l’originale appuntamento pensato per promuovere escursionismo e territorio. Domani la presentazione

Autori, studiosi e musicisti chiamati a raccolta dall’associazione Kalabria Trekking per l’originale appuntamento pensato per promuovere escursionismo e territorio. Domani la presentazione

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Si terrà, domani, mercoledì 7 febbraio alle ore 11, al Castello Murat di Pizzo la conferenza stampa di presentazione della prima edizione del “Festival degli Erranti”, organizzato dall’ Associazione Kalabria Trekking col patrocinio della Regione Calabria e del Comune di Pizzo Calabro.

Informazione pubblicitaria

Il Festival si svolgerà a Pizzo, dal 23 al 25 febbraio, in occasione del quinto compleanno dell’associazione presieduta da Lorenzo Boseggia, nata il 23 febbraio 2013 con l’obiettivo di promuovere l’escursionismo in Calabria e che vanta ormai più di cento iscritti provenienti da tutta la regione.

L’idea di Kalabria Trekking è che «il “Festival degli Erranti” possa diventare un appuntamento annuale capace di promuovere e diffondere gli ideali dell’associazione e di far conoscere angoli poco noti della regione; a questo proposito la scelta di Pizzo è apparsa da subito ideale ed è stata accolta con grande entusiasmo dal sindaco della città Gianluca Callipo e dall’assessore alla Cultura Cristina Mazzei».

Il Festival, che coinvolgerà anche alcuni locali della città, si svolgerà principalmente tra il Museo della Tonnara e il Castello Murat, ma è previsto anche un appuntamento suggestivo alla “Chiesa dei Morti” e si concluderà nella mattinata di domenica 25 febbraio con un’escursione nel cuore del Parco naturale regionale delle Serre alla scoperta del meraviglioso bosco dell’Archiforo e delle grandi pietre granitiche di “L’Ammienzu” e “De Lu Moru”.

La manifestazione vedrà, tra i protagonisti Francesco Bevilacqua, Stefano Ardito, Giuseppe Borrello, Cataldo Perri, Parafonè, Franco Arminio, Giuseppe Paolillo, Silvio Greco, Francesco Grandis, Claudio Pelizzeni, e Paolo Piacentini. La scelta di Kalabria Trekking per la direzione artistica della manifestazione è ricaduta su Maria Teresa Marzano.

LEGGI ANCHE:

“Kalabria coast to coast”, bilancio positivo per la quinta edizione (VIDEO)

Lago Angitola, Kalabria Trekking traccia il “Sentiero degli aironi”

Escursionismo, firmato il protocollo d’intesa tra Parco delle Serre e Kalabria Trekking

VIDEO | “Kalabria coast to coast”, a passo lento tra natura incontaminata e socialità