Ettore Bassi e gli studenti di Filadelfia mettono in scena uno spettacolo contro la mafia

Promossa dall’Istituto omnicomprensivo della cittadina vibonese, la manifestazione in programma è in memoria del sindaco Angelo Vassalo, ucciso nel 2010 dalla criminalità organizzata

Promossa dall’Istituto omnicomprensivo della cittadina vibonese, la manifestazione in programma è in memoria del sindaco Angelo Vassalo, ucciso nel 2010 dalla criminalità organizzata

Informazione pubblicitaria

In vista della giornata della memoria dedicata alle vittime della mafia, Filadelfia si prepara a vivere un momento di grande coinvolgimento e riflessione. Per lunedì 19 marzo, infatti, l’Istituto Omnicomprensivo della cittadina vibonese ha promosso una piece teatrale (ore 10.20, auditorium), con l’attore Ettore Bassi (foto) e gli studenti, dedicata ad Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica, in provincia di Salerno, ucciso dalla criminalità organizzata nel 2010.

La manifestazione, organizzata insieme all’Istituzione teatrale di Filadelfia e all’Amministrazione comunale, ha il patrocinio morale di Avviso pubblico, l’associazione di Enti locali e Regioni che promuove la formazione civile contro le mafie.