Pizzo, pubblicato il bando per la ristrutturazione della villa comunale

Entro il 22 giugno la presentazione delle offerte da parte delle ditte interessate. Stanziati allo scopo 300mila euro

Entro il 22 giugno la presentazione delle offerte da parte delle ditte interessate. Stanziati allo scopo 300mila euro

Informazione pubblicitaria
La villa di Pizzo, si avvicina la riqualificazione
Informazione pubblicitaria

Trecentomila euro per ristrutturare e rendere più sicura la Villa comunale di Pizzo. La Stazione unica appaltante, infatti, ha pubblicato il bando di gara per l’assegnazione dei lavori ed entro il 22 giugno dovranno essere presentate le offerte economiche dalle ditte interessate. A darne notizia è il sindaco Gianluca Callipo, che ha accolto con grande soddisfazione l’annuncio della pubblicazione. «Aspettavamo da tempo questo adempimento – ha commentato il primo cittadino -, senza il quale non era possibile utilizzare i 300mila euro di fondi reperiti grazie al lavoro degli assessori Maria Pascale e Fabrizio Anello. Ora, dunque, possiamo dare il via alla fase operativa per intervenire su un parco cittadino a cui i pizzitani sono molto legati».

Informazione pubblicitaria

Il progetto del Comune prevede innanzitutto il ripristino della viabilità pedonale interna alla villa, con il rifacimento dei sentieri e delle aree comuni. L’intervento riguarderà anche il recupero pieno dell’auditorium all’aperto, l’ammodernamento e la messa in sicurezza dell’edificio all’ingresso del parco, oltre a lavori che interesseranno la regimentazione delle acque. Infine, è prevista anche l’istallazione delle telecamere per la video sorveglianza e la realizzazione di un dog park, cioè un’area recintata e attrezzata dove i padroni dei cani potranno portare i loro amici a quattro zampe per condividere momenti di relax nella villa comunale.

LEGGI ANCHE:

Pizzo, 100mila euro per l’ammodernamento del campo sportivo comunale

Viaggio nella Villa comunale di Pizzo: un’oasi violata da incuria e abbandono