mercoledì,Settembre 28 2022

Rifiuti a Mileto, lo Slai Cobas revoca lo sciopero dei lavoratori della ditta

Lo ha annunciato il coordinatore provinciale del sindacato Nazzareno Piperno. Rimane ancora lo stato di agitazione dei lavoratori

Rifiuti a Mileto, lo Slai Cobas revoca lo sciopero dei lavoratori della ditta
Nazzareno Piperno (Slai Cobas)

Revocato l’annunciato sciopero dei lavoratori della ditta “Muraca Srl”, titolare del servizio di raccolta dei rifiuti sul territorio comunale di Mileto, che era stato indetto dallo Slai Cobas di Vibo Valentia per la giornata di oggi, mercoledì 16 marzo, giorno in cui è previsto peraltro lo svolgimento del mercato settimanale. È quanto fa sapere in una breve nota Nazzareno Piperno, coordinatore provinciale del sindacato autonomo. «Con riferimento allo sciopero – spiega infatti il sindacalista – la scrivente organizzazione sindacale, preso atto della nota aziendale con cui la stessa comunica l’avvenuto pagamento delle retribuzioni scadute dei lavoratori in servizio presso il Comune di Mileto, comunica la revoca della protesta già indetta per la giornata di mercoledì 16 marzo, mantenendo lo stato di agitazione in attesa della conferma da parte dei lavoratori dell’incasso di quanto la società afferma di avere pagato».

Articoli correlati

top