martedì,Giugno 18 2024

Caro ombrellone, ecco quanto costa una giornata al mare lungo la Costa degli dei -Video

Dai 54 euro al giorno a Tropea nel mese di agosto ai 25 euro a Briatico e Nicotera: «5 euro in più rispetto allo scorso anno»

Caro ombrellone, ecco quanto costa una giornata al mare lungo la Costa degli dei -Video

L’estate è partita, ma quanto spenderanno i vacanzieri per trascorrere una giornata al mare in una delle località della Costa degli dei? Il nostro viaggio parte da Tropea, capitale del turismo calabrese, già borgo dei borghi e bandiera blu. Qui per un ombrellone e due lettini si possono spendere dai 28 euro con parcheggio incluso ai 44 euro senza parcheggio. 

Prezzi che lievitano ad agosto. Per affittare un ombrellone e due lettini si va da un minimo di 33 euro con parcheggio incluso ai 54 euro senza parcheggio. Basta percorrere 15 chilometri per raggiungere Briatico, con la sua Torretta e la caratteristica spiaggia dei pescatori. I prezzi qui sono decisamente più accessibili e a misura di famiglia. Il lido Paradise Beach gestito da Maria Assunta Ventrice conta 50 ombrelloni. Nel 2018 ha rilevato l’attività del nonno. L’anno successivo è scoppiato il Covid, ma non si è arresa. «Quest’anno – spera – dovrebbe andare meglio».  Per rimettersi in pista ha deciso di anticipare l’apertura al 13 maggio: «Ma il maltempo ha mandato a monte i nostri piani», confessa. Per invogliare i turisti ha ridotto i prezzi: «15 euro a luglio, mentre ad agosto il prezzo sale a 25 euro, ma – chiarisce la giovane imprenditrice – chi prenota in anticipo ha diritto a uno sconto del 25%». Il carovita ha investito pure la sua attività. «Tutti i fornitori hanno aumentato i loro prezzi. E così per una pizza margherita, quest’anno si pagherà 6 euro, un euro in più rispetto allo scorso anno. È aumentata pure l’acqua, dice… Invariato invece il prezzo del caffè, un euro anche quest’anno».  I nostri clienti hanno compreso la situazione e hanno accettato gli aumenti anche perché sono stati lievi a differenza di altre località della Costa degli dei. A Briatico – dice con un pizzico di orgoglio – la vacanza costa di meno a parità di bellezza». Più a sud c’è Nicotera, ultima città della Costa degli dei, la cui spiaggia ha ottenuto la bandiera verde. Incontriamo Vincenzo Capria, 49 anni, titolare del Bombo beach.  Due anni fa, dopo aver lavorato come cameriere a Roma, ha deciso di tornare nella sua Nicotera. Ha preso in gestione il lido. «Eravamo nel pieno della pandemia, ma ho deciso ugualmente di investire su questa attività». Ma quanto costa trascorrere una giornata al mare? «25 euro al giorno in prima fila sia a luglio che ad agosto. La tariffa – prosegue Vincenzo Capria – comprende ombrellone, due sdraio e parcheggio al coperto. 5 euro in più rispetto allo scorso anno». Il giovane imprenditore turistico prevede una stagione positiva ma non nasconde i problemi: «Spesso capita di vedere in mare una scia giallastra. Succede la mattina dopo le 10.30. Un’immagine che non fa bene al turismo». Eppure la cittadina turistica del Vibonese non ha nulla da invidiare alle altre località della Costa degli dei. «Manca la mentalità. Quello spirito imprenditoriale e la consapevolezza che il turismo è il motore dell’economia», conclude Vincenzo.

top