lunedì,Agosto 15 2022

Pubblico impiego, a Vibo l’assemblea regionale dei quadri e dei delegati della Fp-Cgil

Appuntamento nella sala della Provincia, luogo simbolo di molte vertenze, alla presenza del segretario nazionale Funzione pubblica Serena Sorrentino. Denardo: «Occasione per rilanciare la sfida per i diritti e il lavoro»

Pubblico impiego, a Vibo l’assemblea regionale dei quadri e dei delegati della Fp-Cgil

Luogo simbolo di criticità economiche ed occupazionali, teatro di importanti vertenze ed intense mobilitazioni in quasi tutti i settori produttivi, dal pubblico al privato, sarà proprio Vibo Valentia la città che ospiterà, venerdì 28 aprile, dalle ore 10.30, nella sala del Consiglio della Provincia, l’Assemblea regionale dei quadri e delegati, organizzata dalla Fp-Cgil Calabria, a cui parteciperà anche il segretario nazionale Fp-Cgil, Serena Sorrentino.

«Da molto tempo – afferma Luigi Denardo, segretario generale della Cgil di Vibo Valentia – denunciamo quanto Vibo ed il suo territorio siano in seria difficoltà. E non è solo il problema del profondo dramma sociale che stiamo vivendo, quanto anche una condizione impari e solitaria per poterlo fronteggiare, nel totale isolamento. Quando non funziona il pilastro centrale del sistema pubblico crolla l’intero edificio dello sviluppo, del lavoro e del più complessivo tessuto economico e produttivo. In una parola sola: della democrazia. Parliamo di un territorio, quello di Vibo, dove l’Ente Provincia rimane la punta di un iceberg, dopo anni di disagi dei lavoratori e di sistematico smantellamento dei servizi essenziali all’intera comunità. E dove non si riesce nemmeno a realizzare, dopo decenni, l’investimento per la fondamentale opera del nuovo ospedale».

Denardo aggiunge: «Non possiamo continuare ad accettare questa mortificante condizione di arretratezza sociale ed economica. Per questa ragione, questo importante appuntamento con i quadri e delegati della Funzione Pubblica di tutta la Calabria, sarà per noi l’occasione per rilanciare, proprio da Vibo Valentia, la sfida per i diritti e per il lavoro: un rinnovato impegno, capace di innalzare nuovamente la dignità di un territorio salvaguardando i bisogni dei suoi cittadini».

All’assemblea generale, in cui si alterneranno gli interventi delle Rsu e dei delegati di tutta la regione, saranno presenti, inoltre, Angelo Sposato, segretario generale della Cgil Calabria, e Alfredo Iorno, segretario generale della Fp-Cgil Calabria.

«L’assemblea generale s’inserisce in un quadro di iniziative – spiega il segretario Fp-Cgil Calabria, Alfredo Iorno – portate avanti a sostegno del Contratto nazionale e per ottenere le risorse necessarie all’interno della Legge di Stabilità. Ma non solo: serve anche per continuare la nostra campagna a sostegno della Carta Universale dei diritti dei Lavoratori. Questo appuntamento a Vibo, inoltre, è per noi una iniziativa emblematica del lavoro pubblico in Calabria: delle sue criticità, passando per la nefasta riforma Delrio. Sarà presente, infatti, una ampia rappresentanza dei lavoratori del pubblico impiego calabrese, dai Vigili del Fuoco fino alla sanità, per parlare di un mondo che alcune volte assurge agli onori della cronaca per fatti gravi e sicuramente deprecabili, ma non trova mai spazio quando si tratta di sottolineare il grande lavoro ed a volte il sacrificio che si compie per offrire un servizio all’altezza dei diritti dei cittadini».

top