Porto di Vibo Marina, la Capitaneria cerca un ormeggiatore

Bandito il concorso per un posto di addetto all’ausilio alle manovre di ormeggio delle navi. Ecco i requisiti richiesti e come fare domanda

Bandito il concorso per un posto di addetto all’ausilio alle manovre di ormeggio delle navi. Ecco i requisiti richiesti e come fare domanda

Informazione pubblicitaria

La Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Vibo Valentia Marina ha indetto un concorso per un posto da ormeggiatore nel porto di Vibo Marina. L’ormeggiatore, figura classificabile tra le “professioni del mare” appartenenti ai servizi tecnico-nautici, ancillari alla navigazione, è colui che fornisce ausilio alle manovre di ormeggio delle navi in un porto, assicurandone la sosta in porto in condizioni di sicurezza. 

Tutti gli interessati al concorso sono invitati dalla stessa Capitaneria a leggere il bando, pubblicato sul sito internet alla pagina www.guardiacostiera.gov.it/vibo-valentia/Pages/avvisi.aspx 

Il vincitore del concorso sarà inserito nel gruppo “Ormeggiatori e battellieri del Porto di Vibo Valentia Marina”. E’ possibile presentare la propria candidatura fino all’11 gennaio 2018. Ogni successiva comunicazione sui diari delle prove e sulle graduatorie sarà pubblicata sul sito web www.guardiacostiera.gov.it/vibo-valentia sezione “Avvisi”.  

Requisiti. Possono partecipare al concorso ormeggiatori del Porto di Vibo Marina tutti coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti: età non inferiore ai 18 anni e non superiore a 45 anni; cittadinanza italiana o di altro Stato dell’Ue, oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando; sana e robusta costituzione fisica; non essere stati condannati per un delitto punibile con pena non inferiore nel minimo a tre anni di reclusione oppure per contrabbando, furto, truffa, appropriazione indebita, ricettazione e per altro delitto contro la fede pubblica, salvo che sia intervenuta la riabilitazione; aver effettuato 2 anni di navigazione in servizio di coperta su navi mercantili o militari, o navi da diporto come definite dall’art. 3.1, lett. b) del Decreto legislativo 18 luglio 2005, n. 171; titolo professionale di Capo barca per il traffico locale o superiore.  

Selezioni. I candidati ammessi al concorso saranno sottoposti da parte della Commissione esaminatrice al superamento di due prove d’esame, una pratica e una teorica. Nei confronti dei candidati che abbiano superato le prove, la commissione procederà alla verifica del possesso dei titoli e delle abilitazioni. 

Domanda. La domanda di partecipazione al concorso per ormeggiatore, redatta secondo il modello in allegato al bando, dovrà essere inoltrata entro l’11 gennaio 2018 secondo una delle seguenti modalità: tramite raccomandata con avviso di ricevimento; direttamente alla Capitaneria di Porto di Vibo Marina – Via Molo, snc, 89900 – Vibo Valentia Marina (VV) (in orario d’ufficio); via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo Pec: cp-vibovalentia@pec.mit.gov.it.