Vertenza Lsu-Lpu, protesta in Prefettura a Vibo: «Pronti a consegnare le tessere elettorali» (VIDEO)

Il malcontento per il mancato rinnovo dei contratti da parte di alcuni Comuni  è esploso stamattina nell’Ufficio territoriale del Governo. I precari vibonesi puntano il dito contro la politica

Il malcontento per il mancato rinnovo dei contratti da parte di alcuni Comuni  è esploso stamattina nell’Ufficio territoriale del Governo. I precari vibonesi puntano il dito contro la politica

Informazione pubblicitaria
La protesta in Prefettura
Informazione pubblicitaria

Stanchi, delusi, arrabbiati. Ecco come si sentono gli ex Lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità vibonesi rimasti fuori dalla proroga che li avrebbe portati alla stabilizzazione. Un passo che in provincia di Vibo Valentia diversi sindaci non si sono sentiti di fare, per mancanza di chiarezza e sicurezza

Informazione pubblicitaria

Da un mese e mezzo senza lavoro e senza stipendio si sono dati appuntamento davanti alla Prefettura per esprimere tutto il loro dissenso su una situazione divenuta insopportabile. Così tanto che si dicono pronti a consegnare le tessere elettorali in segno di protesta.

LEGGI ANCHE:

Vertenza Lsu-Lpu, i sindacati si appellano ai prefetti di Vibo e Catanzaro

Lsu-Lpu, alcuni sindaci del Vibonese ancora non si fidano: «Per il via ai contratti servono risposte scritte»

Lsu-Lpu, i sindaci ribelli: «Legittimati i nostri dubbi». I contratti possono aspettare