venerdì,Luglio 12 2024

Al Santa Chiara di Tropea, il grande repertorio vocale italiano col duo De Sylva-Scibilia

La stagione concertistica 2023 dell'associazione "Tropea Musica", porta ad esibirsi gli ambasciatori dell’arte e della musica italiana nel mondo

Al Santa Chiara di Tropea, il grande repertorio vocale italiano col duo De Sylva-Scibilia
Il duo De Sylva-Scibilia

L’associazione “Tropea Musica”, prosegue la sua attività con la stagione concertistica 2023. Lunedì 2 ottobre alle ore 21,00 presso l’ex monastero di Santa Chiara ci sarà il concerto del duo De Sylva-Scibilia “La magia dell’Opera italiana”. Il baritono Antonio Sarnelli De Sylva accompagnato al pianoforte dal maestro Paolo Scibilia, eseguirà i brani “‘A vucchella” di Francesco Paolo Tosti; la romanza “Mattinata” di Leoncavallo; “Musica proibita”, altra romanza di Stanislao Gastaldon; “Vaga lunga, che inargenti” di Vincenzo Bellini; “Cruda, funesta smania” tratto dalla celebre opera “Lucia di Lammermor” di Gaetano Donizetti. Spazio poi all’Aria di Giuseppe Verdi con “Di Provenza il mare, il suol” tratto da “La Traviata”, “Eri tu che macchiavi” da “Un ballo in maschera” e “Per me giunto” da “Don Carlo”. Del celebre autore della “Carmen”, Georges Bizet, e di questa celeberrima Opera, verrà poi eseguita “Toreador”. In fine, “Thèoreme” proprio di Antonio Sarnelli De Sylva. Il duo De Sylva-Scibilia, costituitosi nel 1995, è affermato interprete del grande repertorio vocale italiano, attraverso i capolavori dell’Opera lirica, romanze da camera e canzone classica napoletana d’autore. Si è esibito in tutte le principali provincie italiane ed all’estero, spesso quale “Ambasciatore dell’arte e della musica italiana nel mondo”.

LEGGI ANCHE: Cimitero degli orrori a Tropea: aperto a Vibo il processo per i due imputati

Il collaboratore Accorinti e i villaggi degli Stillitani, gli scontri con Bonavita e gli accordi con i La Rosa

Mileto, tutto pronto per la 18esima “Giornata per la custodia del creato”

Anniversario morte Irma Scrugli, don Sicari: «Ha portato ovunque il profumo di Cristo»

top