martedì,Giugno 18 2024

A Vibo il premio sportivo De Agazio, riconoscimento al ds dell’Inter Piero Ausilio – Video

Oltre al dirigente del club vicecampione d’Europa il premio è andato al presidente dell’Us Vibonese Pippo Caffò e a Beppe Ursino storico direttore del Crotone

A Vibo il premio sportivo De Agazio, riconoscimento al ds dell’Inter Piero Ausilio – Video

Una sala Murmura della sede della Camera di Commercio di Vibo Valentia stracolma ha ospitato la nona edizione del premio sportivo intitolato al vibonese di nascita ma milanese di adozione, Fortunato De Agazio, storico dirigente dell’Inter del presidentissimo Angelo Moratti. Il calcio e tutto ciò che gira intorno allo sport più amato d’Italia al centro dell’evento che ha visto la partecipazione del direttore sportivo della società nerazzurra Piero Ausilio, figlio di calabresi emigrati in Lombardia, che ha ricordato con affetto questa terra. «Sono molto contento e orgoglioso – ha affermato Ausilio -. Ho tanti amici, persone con cui sono cresciuto soprattutto nei periodi estivi. Ricordo la Calabria sempre con piacere. Aldilà dell’onore di essere venuto qui per ritirare un premio di una persona che è stata importante per il calcio calabrese e italiano. Purtroppo ci starò poco, vedrò di trovare il tempo, in futuro, per passare qualche giorno in più in questa bellissima terra». Oltre al dirigente del club vicecampione d’Europa, il riconoscimento è andato al presidente dell’Us Vibonese Pippo Caffo rappresentato dal direttore generale dei rossoblù Antonello Gagliardi e a Beppe Ursino storico dirigente del Crotone, che ha condotto la squadra calabrese in Serie A. Un evento di confronto importate per la Calabria proprio come lo ha definito il presidente del comitato regionale della Lnd Saverio Mirarchi: «Avere l’opportunità di ascoltare le parole di chi è poi protagonista di un club importante come l’Inter, non può che dare motivi e momenti di crescita alle nostre realtà territoriali». Sportivi e appassionati hanno presenziato alla manifestazione organizzata dal giornalista Maurizio Insardà che ha voluto ringraziare e lanciare un messaggio: «Eventi del genere danno un po’ di vivacità, di positività a una terra dove si parla molto spesso di tragedie e di cose brutte, ma la realtà è che la Calabria offre tante cose belle».

LEGGI ANCHE: Vibo, la Camera di commercio ospita la nona edizione del Premio sportivo De Agazio

Drapia, tutto pronto per “I Templari e il papato, tra storia e mito”

Articoli correlati

top