Limbadi, inaugurata la sede della Legione dei Cavalieri templari – Video

Nominato responsabile il maestro Francesco Pietropaolo. A Nicotera, invece, il convegno sull’importanza dell’Ordine cavalleresco per lo sviluppo del Meridione
Nominato responsabile il maestro Francesco Pietropaolo. A Nicotera, invece, il convegno sull’importanza dell’Ordine cavalleresco per lo sviluppo del Meridione
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Prima l’inaugurazione della Legione Calabria Uno a Limbadi, poi la conferenza su Storia e mito dei cavalieri templari in Italia ed Europa, a Nicotera. Le due cittadine tirreniche sono state al centro di un interessante convegno promosso dall’Ordine dei cavalieri del tempio di Salomone, cui hanno preso parte numerosi sindaci del Vibonese, studiosi e rappresentanti dell’Ordine.

Se a Limbadi  un emozionato Francesco Pietropaolo, maestro Templare, è stato nominato responsabile della Legione “Calabria Uno”, a Nicotera ci si è soffermati sull’organizzazione, riconosciuta dalle Nazioni Unite come organismo di interesse culturale. Il Gran maestro Francesco Vecchio, dopo i ringraziamenti di rito, ad iniziare da quelli per il sindaco della cittadina medmea Giuseppe Marasco, ha illustrato i tratti salienti della storia millenaria del suo organismo, originatosi nel Mediterraneo, e pervasivo al punto da riecheggiare in molte espressioni della cultura europea.

Una ricchezza culturale – ha spiegato Vecchio – distrutta nei secoli da logiche di profitto e di conquista, le stesse che hanno martoriato il Meridione, e che hanno causato violenza e criminalità. Piaghe sociali da combattere appunto con l’arma della cultura e del recupero della tradizione storica. I temi trattati, che hanno trovato il consenso degli ospiti, non si sono fermati ad una mera rievocazione storica dell’importanza dei templari, ma hanno offerto spunti interessanti, che si spera possano ispirare azioni di valorizzazione e tutela capaci di riflettersi concretamente sul territorio dando vita a politiche turistiche appetibili ai mercati nazionali ed esteri.

Informazione pubblicitaria