mercoledì,Giugno 16 2021

Tre televisori abbandonati sulla spiaggia di Vibo Marina, la nuova frontiera dell’inciviltà – Foto

In passato era tradizione osservare, a Capodanno, alcuni riti di buon auspicio, tra cui l’usanza di buttare via oggetti vecchi come simbolo dell’eliminazione fisica delle negatività dell’anno ormai passato e qualcuno ha voluto mantenere viva l’antica usanza

Tre televisori abbandonati sulla spiaggia di Vibo Marina, la nuova frontiera dell’inciviltà – Foto

Credevamo di aver visto di tutto, ma il nuovo anno ha riservato una sorpresa che certamente non fa ben sperare in un miglioramento dei comportamenti collettivi per il rispetto dell’ambiente. Nelle adiacenze di uno dei più frequentati lidi di Vibo Marina, da ieri sono comparsi dal nulla tre apparecchi televisivi di vecchio tipo. Amara sorpresa per chi, nella giornata di ieri ha deciso di fare un giro in spiaggia e non ha potuto fare altro che segnalare l’accaduto postando un’impietosa immagine sui social. Nello spiazzo che, nei mesi estivi, viene utilizzato come parcheggio, durante la notte qualcuno ha deciso di disfarsi delle tre ingombranti e superate apparecchiature.

Materiale che sarebbe stato possibile far ritirare anche a domicilio e sarebbe sicuramente costato meno tempo e fatica e, invece, incurante anche del rischio di essere notato da qualcuno, l’incivile di turno ha preferito caricare il tutto su un furgone o nel bagagliaio di un’auto per poi depositarlo sulla spiaggia. Minidiscariche si incontrano in tutto il territorio comunale vibonese, in particolar modo nelle zone periferiche dei centri abitati, ma stavolta il luogo prescelto è stato in pieno centro abitato e in una zona che dovrebbe essere, più delle altre, salvaguardata dalle contaminazioni e dalla sporcizia. L’asticella dell’inciviltà si sposta sempre più in alto o, sarebbe meglio dire, sempre più in basso. Non rimane che augurarsi che i tre apparecchi televisivi siano prontamente rimossi dal personale della ditta incaricata.

Articoli correlati

top