giovedì,Giugno 17 2021

Vibo, il metano arriva nelle frazioni marine: lavori al via il 31 maggio

Riunione tecnica in municipio, presente anche il rappresentante Italgas Vitiello. Saranno interessate Portosalvo, Longobardi e Vibo Marina. Il plauso anche da "Città Futura"

Vibo, il metano arriva nelle frazioni marine: lavori al via il 31 maggio
Il progetto della metanizzazione delle frazioni marine

Riunione tecnica oggi nella sala giunta del Comune di Vibo Valentia alla presenza del sindaco Maria Limardo, dell’assessore Giovanni Russo, del consigliere Serena Lo Schiavo, dell’assessore Domenico Francica e del segretario generale ad interim, nonché dirigente dei lavori pubblici Domenico Libero Scuglia, per i lavori di metanizzazione delle Marinate ad iniziare dalle frazioni Portosalvo e Longobardi. [Continua in basso]

La riunione in municipio

Presenti il rappresentante Italgas Vitiello e lo staff tecnico che seguirà l’esecuzione dei lavori che prevedono la metanizzazione delle tre frazioni per complessivi 24.768,00 ml.
Nello specifico l’intervento interesserà PortoSalvo (ml 4.660,50), Vibo Marina (ml 13.377,70 ) e Longobardi (2.729,80 ml).

L’assessore Giovanni Russo sottolinea che «gli interventi previsti in progetto sono stati attentamente valutati nell’ottica di migliorare la flessibilità di utilizzo dell’impianto e soddisfare efficacemente, nel rispetto delle condizioni di sicurezza e qualità del servizio, tutte le richieste di accesso correlate ai piani di sviluppo della rete».

I lavori prenderanno il via il prossimo 31 maggio. Per il sindaco Maria Limardo «a poche ore dalla riunione dell’esecutivo parte il primo intervento annunciato a dimostrazione della concretezza dell’operato di questa giunta».

Dal canto loro, il gruppo consiliare “Città Futura” esprime entusiasmo per l’avvio dei lavori di metanizzazione che proiettano la città verso il futuro, rappresentando una grande opportunità di sviluppo per tutto il territorio comunale nonché un intervento concreto per lo sviluppo dei servizi offerti alle famiglie ed alle attività produttive vibonesi. Una svolta storica, attesa da tempo, per oltre 3.500 famiglie che popolano le frazioni di Vibo Marina, Longobardi, Bivona e Portosalvo le quali saranno presto raggiunte dal gas naturale e potranno dire addio a tutte quelle forme di alimentazione scomode, costose e poco sicure al momento utilizzate. Riteniamo doveroso, pertanto, esprimere un plauso al sindaco, all’assessore ai lavori pubblici Giovanni Russo ed all’amministrazione tutta per l’attività fin qui svolta, che non fa altro – concludono i consiglieri comunali di Città Futura – che proseguire la strada verso lo sviluppo della città già tracciata dal proprio insediamento“.

Articoli correlati

top