domenica,Giugno 20 2021

Comune Vibo, Pisani alla maggioranza: «Avete un capo politico che incontra chi non dovrebbe». E viene espluso

Momenti di forte tensione durante il consiglio comunale. Il presidente del civico consesso Rino Putrino interviene e allontana dall’aula consiliare il rappresentante del Movimento Cinque Stelle

Comune Vibo, Pisani alla maggioranza: «Avete un capo politico che incontra chi non dovrebbe». E viene espluso
Rino Putrino

È costato l’espulsione dai lavori del consiglio comunale l’intervento di Silvio Pisani, esponente di minoranza del Movimento Cinque Stelle a palazzo Luigi Razza. Il motivo? Avere puntato il dito contro il «capo politico» di Forza Italia e, più, in generale dell’intera maggioranza consiliare di centrodestra che sostiene il sindaco Maria Limardo. Ma riavvolgiamo il nastro. I nuovi consiglieri azzurri hanno chiesto e ottenuto di parlare al presidente del civico consesso Rino Putrino. Ognuno di loro, con i propri distinguo, ha pertanto illustrato i motivi del proprio ingresso in casa degli azzurri. Al termine dei loro interventi e di qualche altro esponente di maggioranza, il consigliere Silvio Pisani ha chiesto anche lui la parola per replicare soprattutto ad alcune considerazioni riguardanti il Movimento Cinque Stelle, con particolare riferimento alla piattaforma Rousseau.[Continua in basso]

Silvio Pisani (M5S)

«Volevo soltanto dire una cosa – ha esordito Pisani -: qualcuno ha detto che il Movimento Cinque Stelle è cambiato nel tempo, ma è normale che si cambi nel tempo, noi la chiamiamo democrazia diretta. E io spesso mi sono anche trovato nella minoranza del Movimento. Da voi, invece, c’è uno che decide. Punto e basta. Funziona così in quasi in tutti i partiti ma soprattutto nel centrodestra. Da noi quando succede qualcosa e qualcuno fa qualcosa o si autosospende o viene espulso. Nel centrodestra non funziona così. E non dimentichiamoci – questo l’atto di accusa di Pisani -, visto quello che è uscito sui giornali, senza offendere qualcuno, che voi avete un capo politico che ha incontrato qualcuno che non doveva incontrare».

Apriti cielo. Il presidente del Consiglio comunale, RinoPutrino, è intervenuto accusando Pisani di «continuare a scivolare su argomenti pesanti. Sono io che prendo provvedimenti e la allontano dall’aula – ha detto ancora Putrino rivolgendosi direttamente a Pisani -. Non si permetta di fare queste dichiarazioni. Non le consento di fare queste affermazioni. Lei approfitta del garbo che mi sta contraddistinguendo in questo momento. Io la faccio uscire dall’aula». La replica di Pisani a Putrino, tra le urla generali dell’aula, arriva subito ma le sue parole si sono avvertite appena: «Siete abituati alla censura, vado via io». Perentorio il presidente: «Le chiedo io invece di abbandonare l’aula. Lei ha parlato di esponenti che si incontrano con persone che non avrebbero dovuto incontrare. Queste dichiarazioni le faccia a casa sua». Le ultime parole di Putrino prima di invitare il Consiglio a proseguire con gli altri punti all’ordine del giorno.

LEGGI ANCHE: Politica e mafia al Comune di Vibo, ecco i consiglieri agli atti delle inchieste

Rinascita Scott, Mantella continua a deporre e scocca l’ora dei politici

Imponimento, i parlamentari 5s: «Per la Cassazione Mangialavori sostenuto dal clan. Chiarisca»

Imponimento: Tedesco resta in carcere pure per i voti del clan Anello al senatore Mangialavori

Articoli correlati

top