“Vibo Valentia da Vivere” mette radici a Triparni, Vena, Portosalvo e Parghelia

Nuove adesioni per il movimento politico che fa riferimento all’ex consigliere regionale Alfonsino Grillo (Fi) ed alla coordinatrice provinciale Maria Luana Ferraro

Nuove adesioni per il movimento politico che fa riferimento all’ex consigliere regionale Alfonsino Grillo (Fi) ed alla coordinatrice provinciale Maria Luana Ferraro

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Nuove adesioni per il movimento politico “Vibo Valentia da Vivere”. Ad entrare a far parte del coordinamento cittadino del comune di Vibo Valentia è Anna Portaro, incaricata a gestire e visionare le problematiche delle frazioni di Vena, Triparni e Portosalvo. Il coordinamento provinciale del movimento “Vibo Valentia da Vivere”, rappresentato dal coordinatore provinciale Maria Luana Ferraro e di comune accordo con il coordinatore cittadino di Vibo Valentia, Maria (Mariella) Saverino, hanno ritenuto “nel rispetto della linea programmatica politica di procedere a tale nomina per consentire ai cittadini di avere riferimenti sul territorio che conoscano e vivano nel loro ambiente. Ciò nel rispetto di una politica attiva presente a tutti i livelli, in grado di fornire concrete risposte e nella quale i cittadini possano sentirsi parte attiva”. A Parghelia, invece, nasce il gruppo consiliare “Parghelia da Vivere”. Tale gruppo è costituito dai consiglieri comunali Daniele Vasinton e Vito Ceravolo. Il neo costituito gruppo fa riferimento all’ex consigliere regionale Alfonso Grillo (attualmente con Forza Italia) ed abbraccia il progetto del Movimento “Vibo Valentia da Vivere” di cui è coordinatrice provinciale Maria Luana Ferraro. 

Informazione pubblicitaria