Carattere

Nell’esecutivo guidato da Tassone entrano la Tucci (col ruolo di vicesindaco) e De Caria, che ha lasciato l’incarico di coordinatore cittadino di Forza Italia

Politica

Luigi Tassone vara la sua seconda giunta donando alla città l’esecutivo frutto dell’accordo - indicibile fino a qualche tempo fa - tra i “padri” politici del centrosinistra e del centrodestra serrese, ovvero Bruno Censore e Nazzareno Salerno. L’amministrazione comunale di Serra San Bruno, da oggi, è quindi rappresentata da Adele La Rizza e Antonio Gallè, già assessori prima dell’azzeramento ed esponenti del gruppo "La Serra rinasce", e dalle new entry Jlenia Tucci e Francesco De Caria, fino all’altro ieri, rispettivamente, consigliere comunale d’opposizione e coordinatore cittadino di Forza Italia. Quest’ultimo, in procinto di entrare nella giunta Tassone, aveva presentato le dimissioni dall’incarico. Entrambi erano parte della lista “In alto volare”, che alle amministrative del giugno 2016 vide l’elezione, tra i banchi dell’opposizione, della Tucci, mentre De Caria non fu eletto. Le deleghe non sono ancora state assegnate, ma la nomina di vicesindaco è ricaduta proprio su Jlenia Tucci.

Il ribaltone politico nella città della Certosa è dovuto alla fuoriuscita dal Partito democratico di tre esponenti della maggioranza, gli ormai ex assessori Valeria Giancotti e Brunella Albano e il consigliere Walter Lagrotteria, in aperta polemica con i metodi di gestione del partito da parte di Censore. Situazione che aveva messo a serio rischio la tenuta della maggioranza stessa, fino all’accordo tra i poli opposti: l’ex deputato e l’ex assessore regionale, che hanno gettato le basi per la discussa alleanza. Alleanza che oggi si è concretizzata con la nuova giunta, ma che non ha lasciato indenne da contraccolpi il movimento civico di centrodestra, che ha dovuto registrare, tra gli altri, l’abbandono dell’ex assessore Adriano Tassone e di Domenico Zaffino.

LEGGI ANCHEComune Serra, LiberaMente: «Il sindaco Tassone si dimetta»

Serra, il Comune censoriano “salvato” dall\'eterno rivale Salerno

Crisi di maggioranza a Serra: il sindaco azzera la Giunta

Serra San Bruno, il gruppo di maggioranza chiede l’azzeramento della Giunta

Il Pd perde pezzi anche a Serra: lasciano vicesindaco, assessore e consigliere

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook