mercoledì,Novembre 30 2022

Stefanaconi: è sfida a due fra il sindaco uscente Solano e l’ex suo vice Disì

Nel 2017 nella stessa compagine politica, poi nel giugno 2019 la “rottura” con la revoca da assessore da parte dell’attuale primo cittadino

Stefanaconi: è sfida a due fra il sindaco uscente Solano e l’ex suo vice Disì
Salvatore Solano Carmelo Di Sì

Sarà l’ex vicesindaco di Stefanaconi, Carmelo Disì, a sfidare il primo cittadino uscente Salvatore Solano, che è anche presidente della Provincia di Vibo Valentia. Due infatti le liste in campo presentate a Stefanaconi. Ricordiamo che nel 2017 Carmelo Disì era stato eletto nella lista a sostegno di Salvatore Solano, venendo poi nominato assessore al bilancio e vicensindaco. Da tale incarico Carmelo Disì è stato destituito nel giugno del 2019 per decisione di Salvatore Solano che aveva motivato il “licenziamento” del suo assessore (primo degli eletti nel 2017 con 122 voti) con il «disinteresse rispetto al suo ruolo». Al suo posto quale vicensindaco era stato nominato Fortunato Cugliari, all’epoca presidente del Consiglio comunale. Carmelo Disì è il nipote dell’ex sindaco Salvatore Di Sì. I candidati a consigliere comunale con la lista “Siamo Stefanaconi” a sostegno di Salvatore Solano sono: Fortunato Cugliari; Francesco Chiarella; Domenico Pondaco; Domenico Barbalaco; Emanuele Franzé; Giovanni Tamburro; Antonio D’Angelo; Graziano Lo Schiavo;
Alessandra Policaro; Francesca Isaia.
La lista “Idee e Legalità”, a sostegno dell’aspirante primo cittadino Carmelo Disì candida invece quali consiglieri comunali: Raffaele Arcella (cl. ‘40, già vicesindaco a Vibo Valentia con una giunta di centrodestra); Domenico Tamburro; Salvatore Francesco Arcella; Giuseppe Cutrullà; Francesca Virdò; Daniele Russo; Antonella Pintimalli; Salvatore Maluccio; Nazzareno Franzé; Domenico Antonio Franzé.

LEGGI ANCHE: Comunali, a Filogaso sarà corsa a due per il sindaco: ecco le liste e i candidati

Capistrano: sulla carta è sfida a due fra Martino e Tino, ecco le liste

top