martedì,Agosto 9 2022

Comune di Vibo e Covid 19: approda in Consiglio la riduzione della Tari

La seduta consiliare convocata dal presidente Rino Putrino per mercoledì prossimo, alle ore 9,30. In agenda iscritti altri importanti punti finanziari da approvare

Comune di Vibo e Covid 19: approda in Consiglio la riduzione della Tari
Una recente seduta di consiglio comunale
Il Comune di Vibo Valentia

Arriverà in consiglio comunale il prossimo 29 giugno la proposta di deliberazione avente ad oggetto: aggiornamento Pef (Piano economico finanziario) Tari 2022 – riduzione tassa sui rifiuti per l’anno 2022 per alcune categorie a causa dell’emergenza sanitaria da Covid 19 – modifica regolamento per l’applicazione della tassa rifiuti (Tari). Sull’argomento è prevista la relazione dell’assessore al Bilancio e Programmazione finanziaria Maria Teresa Nardo. La seduta consiliare, inizio previsto alle ore 9.30, è stata convocata dal presidente del civico consesso Rino Putrino. In caso di mancanza di numero legale, il Consiglio si terrà il giorno seguente, vale a dire giovedì 30 giugno, ma questa volta con inizio fissato alle ore 11,30. All’ordine del giorno dei lavori consiliari dell’aula di Palazzo Luigi Razza sono, inoltre, iscritti altri due punti sui quali relazionerà sempre dell’assessore Maria Teresa Nardo: si tratta di una variazione al Bilancio di previsione finanziario. Ratifica della deliberazione di giunta comunale numero 118 del 27 maggio, nonché la contestuale variazione del Dup 2022/2024 (Documento unico di programmazione) e del Piano triennale delle opere pubbliche. Chiude il calendario dei lavori la riformulazione e rimodulazione del Piano di riequilibrio finanziario e la sottoscrizione dell’accordo con il governo.

Il tutto sarà affrontato e discusso dall’aula dopo le eventuali comunicazioni del presidente del consiglio comunale Rino Putrino e del sindaco della città Maria Limardo. Prevista, inoltre, sempre in apertura dei lavori, la surroga del consigliere comunale di Giuseppe Cuzzucoli, primo dei non eletti nella lista di Forza Italia, il quale prende il posto tra i banchi della maggioranza di centrodestra di Carmen Corrado, di recente nominata dal primo cittadino assessore alle Attività produttive.

Articoli correlati

top