lunedì,Settembre 26 2022

Elezioni politiche 2022, i candidati del Pd: Esposito e poi il sostegno alla Nesci

Il sottosegretario uscente corre nell’uninominale della Camera per Impegno civico, mentre l’attuale responsabile regionale delle “Donne Democratiche” occupa il quarto posto nel proporzionale

Elezioni politiche 2022, i candidati del Pd: Esposito e poi il sostegno alla Nesci
Teresa Esposito

Due le candidature più caratterizzanti del Partito democratico in Calabria in vista delle elezioni politiche di domenica prossima, 25 settembre. Si tratta del segretario regionale del partito Nicola Irto, capolista al Senato, nel listino plurinominale, e del deputato uscente Nico Stumpo, in quota Articolo 1, capolista alla Camera nel plurinominale. Sempre nel listino plurinominale per Palazzo Madama, dietro Irto, i democrat candidano l’ex sindaco di Isola Capo Rizzuto (Crotone) Carolina Girasole, l’ex parlamentare Italo Reale e la vibonese Teresa Esposito: 59 anni, fisioterapista, militante di lungo corso nella sinistra vibonese, è stata vicesegretario provinciale de Pd, attualmente è responsabile regionale delle “Donne Democratiche”. Nel listino plurinominale della Camera dei Deputati, invece, i democrat candidano in seconda posizione, ossia dietro Nico Stumpo, la parlamentare uscente Enza Bruno Bossio, di seguito l’ex assessore regionale Carlo Guccione e Lidia Vescio. [Continua in basso] 

Dalila Nesci

Nei collegi uninomimali della Camera, il Pd candida inoltre Giovanni Papasso, sindaco di Cassano Jonio (Cosenza), in quota Psi, nel collegio Corigliano-Rossano; il segretario provinciale del partito di Cosenza Vittorio Pecoraro nel collegio Cosenza-Tirreno; il presidente regionale del partito Giusi Iemma nel collegio Catanzaro-provincia; la sottosegretaria vibonese per il Sud Dalila Nesci, in quota Impegno Civico, nel collegio Vibo Valentia-Piana di Gioia Tauro: 36 anni, giornalista, eletta per la prima volta alla Camera con il Movimento 5 Stelle nel 2013 e poi rieletta sempre nel 2018, è stata membro della Commissione Affari Sociali della Camera e, da ottobre 2018, anche della Commissione Parlamentare d’inchiesta sul fenomeno delle mafie. Il primo marzo 2021 ha giurato come sottosegretaria per il Sud e la Coesione territoriale nel governo Draghi. Chiude le candidature nell’uninominale alla Camera Domenico Battaglia, già capogruppo dem alla Regione, nel collegio Reggio Città-provincia. Negli uninominali del Senato, i candidati dem sono Francesca Dorato nel collegio Nord e Francesco Pitaro nel collegio Sud.

Articoli correlati

top