mercoledì,Settembre 28 2022

De Angelis (Lega) vuole l’arrivo di navi da crociera al porto di Vibo Marina

Il senatore vibonese: «Lo scalo ha delle potenzialità finora inespresse, considerato che si trova al centro di una delle zone turistiche più importanti della regione»

De Angelis (Lega) vuole l’arrivo di navi da crociera al porto di Vibo Marina
Veduta dello scalo portuale di Vibo marina

«La partecipazione dell’Autorità di Sistema portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio Al Seatrade Cruise di Malaga in Spagna per promuovere i porti di Crotone, Corigliano Calabro e Vibo Marina, è stato un segnale importante della volontà di dare risposte sia in termini operativi portuali che di offerta turistica sul territorio, incrementando il numero di navi da crociera che approdano in Calabria». A dichiararlo è il senatore della Lega, Fausto De Angelis. [Continua in basso]

Fausto De Angelis
Fausto De Angelis

«La ricchezza dell’offerta turistica, culturale ed enogastronomica della nostra regione – aggiunge il parlamentare vibonese del Carroccio – sono sicuramente un attrattore d’eccellenza per gli armatori internazionali che cercano nuovi itinerari nel Mare Nostrum. Il porto di Vibo Marina, che fino ad oggi è stato relegato ai margini, in particolare, ha delle potenzialità finora inespresse, considerato che si trova al centro di una delle zone turistiche più importanti della regione e gode di una posizione invidiabile per la navigazione da diporto, a poche miglia dalle Isole Eolie e dai più suggestivi approdi dell’Italia meridionale. Servono, ovviamente, degli investimenti per creare le condizioni di un ormeggio sicuro per le grandi navi, ma il movimento e l’economia che porterebbero sarebbe di molto superiore a qualsiasi investimento. Su questi argomenti, interesserò con forza il nuovo Governo – conclude il senatore De Angelis -, perché sono degli obiettivi a cui pensavo anche prima di diventare senatore ed ora sarebbe l’occasione giusta per spingere a che la Calabria possa avere tre poli crocieristici, due sullo Jonio e uno sul Tirreno, quello di Vibo Marina, di livello mondiale».

Articoli correlati

top