mercoledì,Aprile 17 2024

Strada di Longobardi, nuovi avvallamenti a un mese dalla riapertura

La denuncia del segretario cittadino del Pd Francesco Colelli: «Non è accettabile che dopo tre interventi uguali l'arteria versi in queste condizioni»

Strada di Longobardi, nuovi avvallamenti a un mese dalla riapertura

«Una storia che sta prendendo sempre più la forma della farsa… Ma da farsa a tragedia, il passo è breve», commenta il segretario cittadino del Pd Francesco Colelli. A poco più di un mese dalla riapertura, nuovi avvallamenti si sono infatti formati lungo la strada di Longobardi: «Non è accettabile – denuncia Colelli – che poche decine di metri, che hanno già visto tre interventi uguali nel giro di pochissimo tempo, versino in queste condizioni. Non si può giocare con i soldi di un comune che vive in una situazione economico-finanziaria drammatica, per poi ritrovarsi a distanza di un solo mese – prosegue – punto e a capo». L’importante arteria che collega Vibo Valentia alle Marinate è rimasta a lungo chiusa per lavori urgenti di messa in sicurezza. «Quest’ultimo intervento per un importo complessivo di 920 mila euro– aveva assicurato il sindaco Maria Limardo  – è quello risolutivo».   
Al primo cittadino e all’assessore ai lavori pubblici Carmen Corrado si rivolge il segretario cittadino del Pd: «Chiedo immediate spiegazioni e poi si facciano da parte. Vibo e le frazioni – conclude – non possono più sopportare questo scempio quotidiano».

LEGGI ANCHE: Riapre la strada di Longobardi, il sindaco Limardo: «La frana ora è ferma» – Video

Strada Longobardi verso la riapertura, per la frazione San Pietro bisognerà attendere ancora a lungo – Video

Articoli correlati

top