mercoledì,Giugno 19 2024

Comunali a Vibo, il centrodestra: «Al fianco di Cosentino le migliori energie della città»

La coalizione pronta ad aprire a tutte le più significative risorse del territorio: «Avviamo una campagna di ascolto finalizzata a condividere idee e progetti per una Vibo pronta a uscire dal proprio guscio»

Comunali a Vibo, il centrodestra: «Al fianco di Cosentino le migliori energie della città»
Il Municipio di Vibo e nel riquadro Roberto Cosentino

«Prosegue con straordinari riscontri tra la gente, il dialogo intrapreso dal centrodestra in ogni angolo della città capoluogo. Il nostro candidato a sindaco, Roberto Cosentino è da settimane al lavoro per redigere di concerto con tutte le forze civiche e politiche un progetto di città che egli ha già manifestato di avere ben chiaro in mente. Quella che immaginiamo insieme a lui, nel solco già tracciato dall’attuale amministrazione, è una città capace di progettare il proprio futuro». È quanto si legge in una nota del centrodestra vibonese. La compagine politica insieme al proprio candidato a sindaco si dice pronta «a discutere con tutte quelle forze civiche e politiche che la compongono, ma anche e soprattutto con quell’area della società civile, con il mondo delle associazioni, con quei professionisti pronti a mettere sul piatto proposte concrete di sviluppo».

«Il quadro delle forze che compongono l’alleanza di centrodestra, come tutti sanno è infatt, in progressivo aumento. Con l’adesione del gruppo cittadino di Azione prima, quella del movimento “Indipendenza” poi, la base della coalizione – si afferma in una nota stampa – già forte di partiti ben presenti e radicati sul territorio – basti pensare a Forza Italia e Fratelli d’Italia e ad altre forze civiche – è stata già ampliata. Come dire, mentre altri perdono pezzi, il centrodestra, già forte, ne continua a guadagnare in modo sostanziale. In questa fase, tutt’altro che transitoria, nella quale il nostro candidato a sindaco sta strutturando proposte e dipanando il suo piano amministrativo per il capoluogo, la coalizione – che a breve si presenterà al gran completo alla cittadinanza si sta aprendo al contributo di tutte le menti illuminate presenti sul territorio per la realizzazione di un progetto di comunità, già ampiamente avviato dall’attuale amministrazione che ha avuto il merito di avviare il risanamento dell’ente».

«Pertanto, la scelta di Roberto Cosentino mira proprio a puntare su un esperto del funzionamento della macchina amministrativa, capace di captare risorse che, magari, fino a ieri – complici la pandemia, la carenza di personale e le difficoltà finanziarie – non è stato possibile ottenere. In un tale processo – si evidenzia – il centrodestra è pronto ad avviare una campagna di ascolto, finalizzata a condividere con tutte le professionalità esistenti sul territorio, a prescindere dalla propria matrice ideologica, idee e progetti per una Vibo pronta ad uscire dal proprio guscio e ad aprirsi nuovamente a una stagione di crescita e valorizzazione delle proprie migliori menti che da tempo hanno ripreso ad emigrare. E Roberto Cosentino – si specifica – rappresenta il fulcro intorno al quale muoveranno tutte le azioni amministrative. Le sue competenze e la sua passione per la pubblica amministrazione faranno dei prossimi cinque anni il periodo in cui la città, dopo un ventennio, tornerà ad affermarsi ad ogni livello, sfruttando al meglio i sacrifici compiuti dall’attuale esecutivo. E al suo fianco, lungi da stereotipi ormai superati, auspichiamo che vi siano le migliori risorse vibonesi, a prescindere da quelle categorie di pensiero ormai superate dalla storia».

LEGGI ANCHE: Elezioni a Vibo, Luciano: «Sono le competenze professionali a fare la differenza nel gestire un Comune»

Comunali a Vibo, Umanesimo sociale chiude al centro e ai progressisti: «Profonda riflessione»

Il Corsivo | Comunali a Vibo: le contraddizioni di Muzzopappa e gli errori di Pitaro rianimano Romeo

Articoli correlati

top