martedì,Giugno 25 2024

Elezioni a Cessaniti, Sorrentino è il nuovo sindaco. Ecco le preferenze per ciascun consigliere

Soddisfatto il neo primo cittadino: «Inizia per la comunità un nuovo percorso, ecco i nostri impegni nei primi cento giorni di governo»

Elezioni a Cessaniti, Sorrentino è il nuovo sindaco. Ecco le preferenze per ciascun consigliere

Con 1.329 voti su un bacino di 2.469 elettori, Enrico Sorrentino è stato eletto sindaco di Cessaniti. Sostenuto dalla lista “Per Cessaniti”, il candidato alla fascia tricolore ha superato lo scoglio del quorum. In piccolo centro ha registrato un’affluenza pari al 61,32%, nelle passate elezioni avevano votato il 63,63% degli aventi diritto. Le schede nulle sono state 82, le bianche 103. Nessuna scheda contestata. Ecco i voti per ciascun candidato al Consiglio comunale.

Leggi anche ⬇️

La lista Per Cessaniti

  • Nicolino Antonio, nato a Vibo Valentia (classe 1997), voti 167
  • De Rito Andrea, nato a Vibo Valentia (classe 1985), voti 204
  • Tavella Giuseppina, nata a Tropea (classe 1984), voti 25
  • Mazzeo Nicola, nato a Vibo Valentia (classe 1995), voti 221
  • Francolino Federica, nata a Vibo Valentia (classe 1997), voti 193
  • Colloca Salvatore, nato a Cessaniti (classe 1964), voti 65
  • Natale Carmelo, nato a Vibo Valentia (classe 1975), voti 65
  • Nadile Alessandra, nata a Vibo Valentia (classe 1997), voti 169
  • Francesca Lucifero, nata a Vibo Valentia (classe 1974), voti 35
  • Guerrera Paolo, nato a Cessaniti (classe 1958), voti 72

La soddisfazione del sindaco Sorrentino

Parole di soddisfazione sono state espresse dal neo sindaco Sorrentino: «Ringrazio immensamente le comunità per la fiducia dataci. Da oggi – ha aggiunto – inizia un nuovo percorso guidato da questa amministrazione. Puntiamo al bene comune, al benessere di Cessaniti e delle sue frazioni. Siamo consapevoli delle difficoltà che ci attendono ma non mancherà l’impegno a superare le criticità. Cercheremo non solo di ascoltare ma anche affrontare le istanze dei cittadini». Quindi l’impegno per i primi cento giorni: «In primis – ha sottolineato il neo primo cittadino – cercheremo di tamponare l’emergenza idrica e al contempo avviare una bonifica del territorio per eliminare le discariche abusive che deturpano i nostri paesi. Ce la metteremo tutta».

Emozionato anche il neo consigliere Mazzeo, primo degli eletti, che si è rivolto alla comunità cessanitese: «Desidero ringraziare – ha commentato – ognuno di voi per il supporto e la fiducia che avete riposto nella mia figura in occasione delle elezioni comunali. Tutto questo rappresenta per me un onore e una grande responsabilità, oltre che un grande impegno che vivrò con spirito di servizio e generosità rappresentandovi senza distinzioni».

Articoli correlati

top